Apulia Trani – Domina Neapolis 1 a 2: giochi ancora aperti nella serie B di calcio femminile

0
120

Una partita giocata e sofferta fino all’ultimo quella di oggi della Apulia Trani che perde con dignità sul campo neutro di Minervino, dopo un primo tempo sottotono segnato da una rete di Galluccio, del Napoli, e da un forte caldo. Un primo goal della Domina era stato annullato per carica sul portiere.

Mister Iorio ha deciso di schierare Mariano T., Iorio, De Marinis, Riccio, Camero, Laurora, Cagiano, Mariano P., Maratea, Sgaramella e Racioppo. Tre le sostituzioni, tutte nel secondo tempo: Mergola per l’infortunata Racioppo; Manzi per Maratea; Amorese F. per l’affaticata Camero.

La pioggia torrenziale e improvvisa intercorsa durante la pausa tra il primo e il secondo tempo appesantisce il campo, ma le undici del Trani sono molto cariche e alla ricerca del riscatto, con diversi calci piazzati di Riccio e delle buone incursioni di Sgaramella.

Mariano para un rigore nei primi minuti di gioco della ripresa, ma è ancora Galluccio a far mantenere alle napoletane il vantaggio. Negli ultimi minuti il Trani ci crede fortemente, soprattutto dopo un gol di Sgaramella su assist di Laurora e con continui attacchi alla porta avversaria. Ma niente possono le biancazzurre contro il triplice fischio dell’arbitro.

Foto di Sergio Porcelli

trani-napoli-1trani-napoli-2 trani-napoli-3 trani-napoli-4

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here