Canosa Calcio 1948, Scaringella saluta la tifoseria

0
171

In una domenica dal clima autunnale, sono stati ancora una volta i social a “riscaldarla” attraverso i post pubblicati all’indomani della notizia ufficiale che l‘A.S.D. Canosa Calcio 1948 sarà allenata da mister CosimoMimmo” Leonino affiancato dal professor Riccardo Verderosa nella veste di preparatore atletico. Entrambi sono molto conosciuti e stimati dalla tifoseria locale: mister Leonino ha allenato il Canosa, presieduto da Antonio Casamassima, nel campionato di promozione 2007-08 mentre il professor Verderosa, soprannominato “Riccardo Cuore di Leone”, ha indossato la maglia del Canosa, da indiscusso leader della difesa rossoblu, dal campionato 1980-81 in serie D fino al Campionato Nazionale Dilettanti 1993-94, ininterrottamente con dedizione e grande passione calcistica.

Ritorni graditi dalla tifoseria locale come postato sui social:«Ci accingiamo a vivere l’ennesima stagione di passione calcistica, – esordiscono quelli della Vecchia Guardianon senza aver vissuto un mese di giugno pieno di tensioni e sussulti societari. Può sembrare strano, non sappiamo quale campionato affronteremo, la Promozione o l’Eccellenza? Attendiamo con trepidazione le decisioni che vengono dall’alto, incrociando le dita. Nel frattempo, sentiamo il dovere di salutare ed augurare ogni bene alla ‘nostra super Presidentessa’, che ha rassegnato le dimissioni, ricordandola sempre, per il grande attaccamento dimostrato alla nostra maglia, e per l’ardore dimostrato nel difenderla fino allo sfinimento, facendo sue le battaglie di una tifoseria intera. Altresì, un grande ringraziamento va a Saverio Bufi e Vito Tursi, abili collaboratori e dirigenti: a Canosa sarete sempre i benvenuti! Ancora un addio? No questo è un arrivederci ad una persona che ha dato tanto, tantissimo sia dal punto di vista tecnico che umano, a cui vogliamo bene come se fosse uno di noi, da sempre: Giuseppe Scaringella. Canosa e il Canosa Calcio 1948 sono casa tua, non dimenticarlo mai! Siamo certi che prima o poi le nostre strade si incontreranno e ci abbracceremo daccapo. Salutiamo il neo Presidente Pietro Basile, e tutti i dirigenti che lo affiancheranno, chiamato finalmente a ricoprire il ruolo che gli spetta. Pietro, fatti forza e fai un buon lavoro. Accogliamo a braccia aperte il neo Mister Leonino, ricordandolo sempre con grande stima per il rispetto portato nei confronti della nostra amatissima squadra. Un ultimo, enorme benvenuto va al nostro capitano di sempre, Riccardo ‘Cuor di Leone’ Verderosa, che affiancherà mister Leonino nella conduzione atletica del gruppo. Ora, attendiamo che si allestisca una squadra degna del nostro blasone, e che faccia suo il nostro motto ‘Sangue e Sudore’ per il Canosa, per noi, per l’indimenticabile Michele! Canosa folle amore nostro! » .

Sono molti i tifosi che danno il benvenuto al nuovo staff tecnico del Canosa Calcio 1948 come quelli che salutano cordialmente mister Giuseppe Scaringella, alla guida della squadra rossoblu dal campionato di prima categoria 2012-13 al campionato di promozione 2015-16, conclusosi con la vittoria dei play off. In particolare è quello di Massimo Silvestri, tra i veterani della tifoseria canosina:«In 35 anni di calcio rossoblu ho avuto il piacere di conoscere tanti mister, alcuni veramente di grande levatura, penso a La Palma, a Chimenti, Bellantuono e perché no Sergio Notariale e tanti altri ancora, ma pochi anzi pochissimi mi sono rimasti nel cuore. Uno di questi è sicuramente Giuseppe Scaringella. In bocca al lupo Mister sarò sempre un tuo tifoso, con affetto e stima illimitata!» . Non da meno i post dei giocatori, tra i primi a salutarlo l’attaccante Mario Lannunziata:«É stato l’unico nei momenti brutti dove si volevano mandare via le persone a tenere il gruppo sempre unito e compatto! Complimenti Mister hai ottenuto una grande vittoria!» . E poi, l’ex centrocampista canosino Felice Iacobone, che ha firmato per lo Sporting Ordona :«Nel campionato scorso siamo andati avanti grazie al mister Giuseppe Scaringella. Lui ci ha sempre creduto nonostante tutte le difficoltà presentatisi nell’arco della stagione» .

Di fronte a tutti questi post carichi di stima ed affetto, la risposta di un emozionantissimo mister Giuseppe Scaringella non si è fatta attendere :«L’ unica parola, che in questo momento proviene dal mio cuore e che molte volte non si ha il coraggio di pronunciare o per orgoglio o per superbia piuttosto che per rigide e sterili prese di posizioni e che desidero dirvi in questo momento è semplicemente questa:grazie! Grazie perché alla fine di questo meraviglioso viaggio ho ricevuto molto! Grazie perché ho ricevuto rispetto, gratificazioni, riconoscenze! Grazie perché ho conosciuto amici, tanti amici! Grazie perché ho cercato di tirar fuori la parte migliore di me solo perché voi tutti mi avete messo in condizione di provare ad essere migliore! Grazie perché sono cresciuto, non solo come mister, ma anche e soprattutto come uomo! Ancora grazie perché sento che sarò sempre in debito verso ognuno di voi, perché quello che mi avete trasmesso, rimarrà per sempre con me! Grazie perché mi avete accolto, ospitato e “adottato” nella vostra splendida famiglia con eleganza e delicatezza! Permettetemi di dire grazie a Dio perché mi ha permesso di viaggiare insieme a voi, con voi! Ora, auguro con tutte le mie forze, che questo meraviglioso viaggio possa e debba continuare senza di me perché l’unica vera colonna portante, insostituibile, siete solamente voi tifosi, voi che amate il Canosa Calcio 1948 oltre tutto e oltre tutti! Arrivederci e sempre forza Canosa!» . Tutti i post minuto per minuto di una domenica estiva senza calcio giocato in attesa di conoscere l’esito dell’eventuale ripescaggio dell‘A.S.D. Canosa Calcio 1948 in Eccellenza o dell’allestimento della squadra per il campionato di promozione pugliese, due strade ancora aperte che tengono in bilico le decisioni da intraprendere da parte del nuovo assetto societario rossoblu.

Bartolo Carbone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here