Forza Italia chiede un passo indietro al Presidente del Consiglio Pasqua Laura Di Pilato

0
4908

Marcello Fisfola e Domenico Campana con una nota del capogruppo consiliare e del segretario cittadino di Forza Italia chiedono le dimissioni.

Restano agitate anzi in moto ondoso, volendo prendere a prestito un termine marinaresco, le acque della politica andriese, del centro destra in particolare.

In una nota ufficiale, il capogruppo consiliare di Forza Italia, Marcello Fisfola ed il segretario cittadino azzurro, Domenico Campana chiedono formalmente, alla collega di partito nonché presidente del Consiglio comunale, avv. Pasqua Laura Di Pilato di fare “Un passo indietro per il bene dell’unità di coalizione”.

“Nella giornata di mercoledì 13 dicembre presso la sede del partito c’è stata una riunione congiunta del gruppo consiliare e della segreteria cittadina e provinciale di Forza Italia.

All’ordine del giorno i riflessi della vicenda spiacevole consumatasi nell’ultimo Consiglio Comunale tra i consiglieri comunali di centro-destra e la presidente della massima assise cittadina Laura Di Pilato. Restando al fatto, senza alimentare ulteriori inutili polemiche, l’aver abbandonato i lavori del Consiglio Comunale rimane, purtroppo, un atto incomprensibile ed ingiustificabile sia da un punto di vista istituzionale che politico, con il rischio concreto di vedere rallentata l’attività consiliare con conseguenti imperdonabili ritardi nei confronti dei cittadini. 

I presenti hanno invitato, perciò, attraverso la lungimiranza dei propri comportamenti, l’esperienza e il buon senso, a porre in essere comportamenti tesi esclusivamente a tutelare ed a preservare l’unità del centro-destra andriese. E richiesto, pertanto, a Laura Di Pilato, stante anche la volontà unanime di tutti i capigruppo della maggioranza consiliare, un passo indietro e le immediate dimissioni dalla carica ricoperta.

La città di Andria, infatti, deve essere la priorità assoluta per Forza Italia, nel rispetto dei ruoli e delle singole prerogative, come sempre è avvenuto dal 2010 ad oggi con risultati importanti ed oggettivi conseguiti nell’ammodernamento della nostra amata comunità.

Siamo certi che la responsabilità e la sensibilità politica del Presidente del Consiglio Comunale consentiranno una rapida soluzione di una vicenda che deve chiudersi senza strappi ulteriori”, conclude la nota di del capogruppo consiliare di Forza Italia, Marcello Fisfola e del segretario cittadino azzurro, Domenico Campana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here