Trani, 24 borse di studio assegnate dalla Fondazione Megamark

0
70

Sono ventiquattro le borse di studio, per un totale di circa 50.000 euro, che la Fondazione Megamark di Trani – onlus dell’omonimo gruppo tra le realtà leader della distribuzione organizzata nel Mezzogiorno con le insegne Dok, A&O, famila e iperfamila – ha conferito questa mattina ai vincitori dell’iniziativa La Fondazione Megamark per i giovani talenti.

Cresce l’impegno della Fondazione che, oltre al bando ‘Orizzonti Solidali’ (rivolto al terzo settore pugliese per il quale sono stati stanziati quest’anno 250 mila euro) e al premio letterario Fondazione Megamark – Incontri di Dialoghi(aperto alle case editrici di tutta Italia e destinato alle opere prime di narrativa), ogni anno mette a disposizione anche borse di studio per i neodiplomati e neolaureati figli dei dipendenti del gruppo che si sono particolarmente distinti nella loro carriera scolastica e accademica. Dalla prima edizione del 2010/2011 a oggi per La Fondazione Megamark per i giovani talenti sono stati stanziati 235.000 euro premiando 100 studenti.

Dei ventiquattro vincitori delle borse di studio, 16 sono pugliesi, 5 campani e 3 molisani. Il valore delle borse di studio è di 1500 euro per i neodiplomati, 2000 euro per gli scritti al primo anno di università e 2500 per i laureati e quelli che intraprendono un master o corso post laurea.

«È nostro compito motivare e stimolare i giovani talenti – ha dichiarato il cav. Giovanni Pomarico, presidente della Fondazione Megamark – attraverso iniziative volte a investire nella cultura e nell’accrescimento dei propri saperi, al fine di costruire un futuro brillante e ricco di soddisfazioni. L’augurio è che questo contributo possa rappresentare un piccolo passo verso l’affermazione personale e il raggiungimento di importanti obiettivi professionali»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here