Barletta Piano Festival 2015, concerto del M° Iannone con l’Orchestra Sinfonica “Città Metropolitana di Bari”

0
869

Venerdì 31 luglio, nella splendida cornice della Piazza D’Armi del Castello con inizio previsto per le ore 21, è in programma il sesto concerto del Barletta Piano Festival 2015.

L’evento musicale, giunto alla sua nona edizione, è organizzato sotto la direzione artistica del maestro Pasquale Iannone, in collaborazione con Francesco Saverio Caporale, presidente dell’associazione Amici della Musica – Mauro Giuliani.

Sarà proprio il pianista barlettano ad esibirsi assieme all’Orchestra Sinfonica “Città Metropolitana di Bari”. Il programma prevede una prima parte con l’esecuzione del Concerto per Pianoforte e Orchestra KV 414 di W.A. Mozart, con il maestro Iannone nelle vesti di pianista solista. Nella seconda parte l’orchestra eseguirà alcune tra le composizioni più famose di Astor Piazzolla, Nino Rota e Armando Trovajoli.

Iannone da anni si è affermato come pianista e come didatta di caratura internazionale, portando i suoi allievi a primeggiare nelle più grandi competizioni. In recital e da solista ha suonato con orchestre sia in Italia che nel resto del mondo. Nonché nei templi del concertismo come la Carnegie Hall a New York, la Sala Verdi di Milano, la Kumho Recital Hall di Seoul. Le sue incisioni discografiche e le sue esecuzioni di brani come il Concerto op.59 di Moszkowsky e il Concerto n.4 di Scharwenka lo hanno collocato nella cerchia dei migliori pianisti italiani apprezzati anche all’estero.

Negli ultimi due anni, Pasquale Iannone ha suonato in Romania, Giappone, Francia, Usa, Germania, debuttando con grande successo in Turchia a Istanbul con la “Wiener Kammersymphonie” ed in Messico con l’Orquesta Sinfonica del Estato del México. Nel giugno 2014 è stato inoltre invitato a far parte della giuria del “Gina Bachauer International Artists Piano Competition” (Salt Lake City – Utah – USA). Tra la fine del 2014 e la prima parte del 2015 ha effettuato una tournée in Cina. Ha suonato il Concerto Soirée di Rota a Budapest con la Mav Symphony Orchestra, e ha debuttato in Bulgaria con il 5° Concerto di Beethoven. Ha poi suonato ad Ankara con la Baskent Chamber Orchestra, ed è tornato in recital a Milano nella Sala Verdi. In fine ha debuttato al Gasteig di Monaco di Baviera (Sala Carl Orff) con il Concerto K 414 di Mozart.

Il maestro Michele Cellaro si è diplomato presso il Conservatorio di Musica “Niccolò Piccinni” di Bari sotto la guida del M° Franco Petracchi. Ha studiato composizione con i maestri Sarno e D’Avalos, direzione d’orchestra con il maestro Michele Marvulli e direzione di coro con il maestro Marcel Couraud. E’ stato per molti anni primo contrabbasso dell’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari, e successivamente primo contrabbasso dell’Orchestra Sinfonica della Provincia di Lecce, con la quale ha ricoperto anche il ruolo di “Maestro Sostituto”. Sempre come primo contrabbasso ha collaborato con l’Orchestra del Teatro “Petruzzelli”, l’Orchestra “Symphonia Mediterranea” e la “Laborintus Chamber Orchestra”. Ha al suo attivo un’intensa attività concertistica, svolta sia in Italia che all’estero, come solista, direttore d’orchestra ed in formazioni da camera.

Alcuni compositori gli hanno dedicato brani che ha eseguito in prima assoluta. E’ autore, fra l’altro, di composizioni per il proprio strumento. Il suo “Virgole, Punti e…” per contrabbasso e voce recitante (eseguito e recitato dallo stesso autore) ha vinto il 2° premio al That’s Trophy 92 “Creativity Master”. Ha pubblicato per le edizioni musicali Carisch “Appunti di tecnica con varianti”, “Due passi con il Pianoforte, “J. B. Vanhal – Concerto – ” G. Bottesini – Capriccio a due Contrabbassi”. Attualmente è docente di contrabbasso presso il Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli.

Ecco il programma di venerdì 31 luglio:
W.A. Mozart Concerto per Pianoforte e Orchestra KV 414
Allegro, Andante, Allegretto
—————————————
A. Piazzolla Ave Maria
A. Piazzolla Libertango
A. Trovajoli Profumo di donna
(Viola solista – LORENZO LOSAVIO)
Nino Rota da “Il Gattopardo” Valzer del commiato
Nino Rota da “Romeo e Giulietta” – A time for us
Nino Rota Il Padrino I e II – (fantasia)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here