A Canosa di Puglia 16^ mostra del Presepio artigianale: dal 14 dicembre al 6 gennaio

0
687

“Il presepio ha una tradizione molto antica. Nasce dal desiderio di San Francesco di far rivivere, in uno scenario naturale, la nascita di Betlemme, rendendo il popolo partecipe alla rievocazione” ha spiegato Orazio Lovino, presidente della sede dell’Associazione Italiana Amici del Presepio di Canosa.

Fu proprio il Santo di Assisi a realizzare il primo presepe della storia, nel Natale del 1223 a Greccio, in provincia di Rieti. La volontà di conservare una tradizione tanto antica e, allo stesso tempo, valorizzare gli aspetti storici, religiosi, artistici e culturali di tali rappresentazioni, hanno spinto l’A.I.A.P. di Canosa a realizzare la mostra di presepi artigianali Canosapresepi, con il Patrocinio del Comune di Canosa di Puglia – Assessorato alla Attività Culturali, della Provincia di Barletta Andria Trani – Assessorato alla Cultura, della Regione Puglia – Assessorato al Mediterraneo e della Fondazione Archeologica Canosina.

L’esposizione, giunta alla 16^ edizione, sarà allestita presso il palazzo storico De Muro Fiocco in Piazza della Repubblica, 2 dal 14 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015. Gli orari di visita sono i seguenti: Feriali ore 10.30 – 12.00 / 17.00 – 20.00 , Festivi ore 10.30 – 12.00 / 17.00 – 21.00. L’ingresso è gratuito.

“Invitiamo a visitare la mostra dei presepi per constatare con mano la realtà del Presepio a Canosa; si tratta di una manifestazione d’arte e di fede che da quindici anni propone alla cittadinanza la valorizzazione di un’antica tradizione” ha concluso Lovino.

Dalila Di Gioia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here