Canosa di Puglia, happening culturale “EstArte”: concerto di Terje Nordgarden

0
398

Un omaggio alla cultura, con approfondimenti nel mondo   del gusto e della variegata arte, nella splendida location del Palazzo Iliceto che ospiterà le sue molteplici espressioni. Dalla musica internazionale alla cucina locale, per riscoprire alcuni sapori antichi e metterli rigorosamente al servizio della cultura in una cornice  storica, impreziosita dal fascino della sua  struttura architettonica  nelle atmosfere di una calda serata d’estate.

Da pochi anni Palazzo Iliceto, che in passato è stato la  sede di un antico convento sino ai tempi del dominio borbonico e poi di una splendida dimora patrizia, è divenuto la sede del Museo Civico di Canosa con la preziosa collezione di reperti  archeologici d’indubbio valore artistico e storico.

Le porte di questo scrigno prezioso, si apriranno  al grande pubblico con il  primo incontro culturale  della stagione: il concerto live di  Terje Nordgarden, artista di origini norvegesi, di fama internazionale, conosciuto per la sua poliedricità e versatilità   del suo  sound  a cavallo tra il  jazz e il  blues.

Nel 2003 Terje Nordgarden ha pubblicato il  primo disco, prodotto da Paolo Benvegnù,  ispirato ai cantautori  noti come Nick Drake o Jeff Buckley. Nel 2006 ha pubblicato, per la Stoutmusic,  il suo secondo album che ricalca per certi versi  il primo lavoro con notevoli incursioni nel  jazz e nel blues.  Dopo alcuni anni vissuti in Italia, Terje Nordgarden ritorna ad Oslo dove pubblica il terzo album dal titolo  “The Path of Love”, seguito da un tour negli Stati Uniti prima di trasferirsi definitivamente in Italia, a Catania, per  produrre l’ultimo lavoro  “You gotta get ready” illuminato dallo spirito degli anni settanta e contaminato dal blues americano.

Il  primo evento  estivo in notturna, nella morsa di Scipione l’africano, proporrà anche un visual  “I Colori dell’Anima” curato da Mariella Sinesi nelle arcate del Palazzo Iliceto. Parallelamente, il vino delle Antiche Aziende Canosine farà da accompagnatore nelle sue vesti tradizionali reinterpretate a sfondo noir ed ispirate al Mondo Antico. Inoltre, ci  saranno le degustazioni di prodotti tipici, in particolare della pasta fresca,  fatta al momento, nelle sue varie versioni e delicati sapori di questa terra, racchiusi nel dolce e nel salato. Da non perdere l’assaggio di alcuni dolci di epoca romana, in chiave moderna, realizzati  dalle esperte mani degli Artisti del Dolce.

Nel corso della serata sarà visitabile gratuitamente la sede museale di Palazzo Iliceto, recentemente arricchitasi di pezzi marmorei di pregio, esposti nella mostra “La Città di Pietra e di Marmo”, inaugurata lo scorso 4 maggio nelle sale del secondo livello. Al primo livello, sarà possibile ammirare  la risistemazione del lapidarium comunale, mentre nelle sale del terzo livello è visibile la collezione comunale di reperti dauni ed ellenistici ed il movie che introduce alla storia lunga ed illustre di Canosa.

Musica, arte culinaria, storia, archeologia e innovazioni tecnologiche  si intrecciano nella suggestiva cornice di Palazzo Iliceto in via Trieste e Trento a Canosa di Puglia(BT),  in un mix coinvolgente e gradevolmente inedito nel segno della cultura e della convivialità.

Bartolo Carbone

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here