Barletta, alla Mongolfiera SeminarLibri “No alla Violenza”, presentazione di Volevo Solo Amore

0
6187

Nell’ambito delle attività di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, il Consiglio di Zona soci di Coop Alleanza 3.0 ha organizzato invita soci e consumatori alla presentazione del libro Volevo Solo Amore.

Messo a disposizione lo spazio di SeminarLibri nel Centro Commerciale Mongolfiera di Barletta,  dal breve titolo “L’amore è gioia non rompe le costole, non lascia lividi sul volto” (Anna Ieva).

Il romanzo è tratto da una storia vera, non autobiografica, parla della morbosità delle relazioni umane, degli abusi e della violenza che a volte le inquina, una storia d’amore e di violenza, comune a molte, troppe donne, dove vede tra le protagoniste, anche la giovane Claudia, che nasconde dentro di sé un segreto di cui ogni giorno porta il peso e che ha condizionato fortemente il suo relazionarsi con gli uomini.

Ma è qui che il destino entra in gioco, mettendo sulla sua strada Marika Gori.

Marika ha soli sedici anni, ma ha già provato il dolore di una vita intera sulla sua pelle. Da quel momento, Claudia lotterà per la bambina che è stata e per quella ragazza appena conosciuta…

Ha introdotto il seminario il prof. Angelo Raffaele Rotunno, presidente Consiglio di Zona Andria Barletta Trani di Coop Alleanza 3.0, che ha illustrato egregiamente alcuni passaggi, tratti da una storia vera, in cui le stesse protagoniste del romanzo hanno utilizzato quali luoghi di incontro, descritti anche il centro commerciale, luogo di aggregazione sia commerciale che sociale.

 

 

 

 

 

 

Hanno partecipato il momento Anna Ieva e Anna Grieco entrambe le autrici, hanno descritto alcuni passaggi contenuti nel romanzo evidenziando il ruolo importantissimo che ha non solo la famiglia, i docenti, la scuola, i centri antiviolenza, e gli amici del cuore, che possono raccogliere confidenze o accorgersi dei disagi di ognuno di noi.

È intervenuta al dibattito Laura Pasquino, responsabile  della Associazione Centro Antivolenza OnlusOsservatorio Giulia e Rossella” con sede a Barletta, P.zza Aldo Moro, 16, tel. 0883 310293, che con il suo intervento ha illustrato, in modo chiaro ed esaustivo, i vari modi di fare e subire ogni tipo di violenza, nonché l’attività che quotidianamente svolge assieme agli altri componenti della associazione, in supporto alle vittime di violenze ed ai loro familiari, persone comuni di ogni ceto sociale, che approdano al centro.

Laura Pasquino ha anche illustrato gli strumenti giuridici a disposizione delle persone più sfortunate, che hanno subito sulla propria pelle violenza gratuita.

Ha curato e presenziato l’incontro dibattito adoperandosi per la riuscita dell’evento, Marco Sasso della Coop Alleanza 3.0, mettendo a disposizione lo spazio di SeminarLibri del Centro Commerciale Mongolfiera di Barletta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here