Trani, Servizio Civile Nazionale: sedi di attuazione dei progetti

0
3530
Il Servizio Civile Nazionale garantisce ai giovani la possibilità di affacciarsi al mondo del lavoro e acquisire nuove competenze di carattere teorico – pratico legate alle attività da svolgere e al settore in cui si sceglie di operare.
Si tratta di un’opportunità per crescere professionalmente e anche umanamente arricchendo il proprio bagaglio culturale e di esperienze di vita.
Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha emanato i bandi per la selezione di 53.363 volontari per la realizzazione di progetti di SCN in Italia e all’estero. Sono previsti posti riservati per giovani con disabilità, bassa scolarizzazione o extracomunitari. In Puglia saranno selezionati in totale 1.331 volontari.
I volontari saranno impegnati per 12 mesi e avranno diritto ad un rimborso mensile di € 433,80. Al termine di questo anno di Servizio Civile Nazionale i giovani potranno ottenere dei crediti formativi per alcuni corsi di studi universitari.
Non è possibile presentare domanda per più di un progetto, da scegliere tra i progetti inseriti nel bando nazionale e nei bandi delle Regioni e delle Province autonome pubblicati.
Possono presentare domanda di ammissione i cittadini italiani, comunitari o extra comunitari purché regolarmente soggiornanti in Italia, che abbiano compiuto i 18 anni e non superato i 28 anni alla data di presentazione della domanda, senza carichi penali pendenti.
Di seguito sono indicate  le sedi di attuazione del Servizio Civile Nazionale e i progetti emanati nel Comune di Trani.
– Centro Jobel: La Cooperativa sociale Promozione Sociale e Solidarietà seleziona 4 volontari  da impiegare nel progetto di servizio dal titolo “Prendiamoci per mano”. Sul sito https://coopsocjobeltrani.weebly.com/ sono disponbili ulteriori informazioni.
– Misericordia Trani: sono 179 i giovani che saranno ospitati nelle Confraternite di Misericordia di Puglia e che potranno partecipare ad uno dei 18 progetti approvati dal Ministero per 19 Misericordie. A Trani si cercano quattro volontari per il progetto “Sognate cose grandi” e tre per il progetto “Resilienza città in prima linea”. Per presentare domanda: a mano presso la sede della Misericordia in Via Simone de brado numero 7, oppure tramite raccomanda A/R. Per informazioni: misericordiaditrani@libero.it
– Oasi2: sono stati emanati tre progetti e si richiedono in totale nove volontari. Il progetto “Migr-Azioni 2.0”, con sede a Bisceglie e a Corato, prevede la selezione di 4 volontari, che saranno impiegati nelle attività di assistenza nel Centro di accoglienza straordinaria, nello Sprar, il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, e per il servizio di accoglienza per le donne vittime di tratta. Sarà titolo preferenziale la conoscenza di una lingua, inglese o francese. Il progetto “Non ti scordar di me”, con sede a Trani, prevede la selezione di 2 volontari, che saranno impiegati nelle attività di assistenza agli anziani ospiti di Villa Nappi, il centro diurno per le persone con demenza. È prevista una riserva prioritaria per i volontari con bassa scolarizzazione. Il progetto “Orti etici: l’agricoltura sociale in Comunità”, con sede a Trani, prevede la selezione di 3 volontari che saranno impegnati nelle attività di assistenza per tossicodipendenti ed etilisti in percorsi di recupero, in particolare nei percorsi di agricoltura sociale. I giovani interessati possono consultare il sito www.oasi2.it per maggiori informazioni.
– “Xiao Yan rondine che ride”: si selezionano 4 volontari da impiegare nel progetto di servizio civile dal titolo “Gaia, dove crescere è un’avventura”. Per scaricare il bando e i relativi allegati visitare il sito web www.xiaoyan.it
C’è tempo per candidarsi fino al 28/09/2018, alle 23:59. In caso di consegna a mano, entro le ore 18:00 dello stesso giorno.
Per approfondimenti è possibile consultare il sito www.scelgoilserviziocivile.gov.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here