Andria, Tentata rapina in farmacia. Arrestato dai Carabinieri un 28enne rumeno senza fissa dimora

0
2520

Si era presentato in uno stato di forte agitazione, dovuto anche all’assunzione di alcool, nella farmacia di Andria, ubicata nei pressi di Piazza Porta la Barra, pretendendo dal farmacista, dapprima con urla e poi passando alla violenza fisica, alcuni medicinali, senza nessuna ricetta o validi motivi sanitari.

Per questo motivo è finito in manette un pregiudicato rumeno, V.D., 28enne, di fatto in Italia senza fissa dimora, bloccato durante l’escalation dell’aggressione dai militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Andria.

I Carabinieri, infatti, verso il tardo pomeriggio, venivano allertati dalla Centrale Operativa, a cui erano giunte segnalazioni -tramite il 112- dell’atteggiamento violento del rumeno.

L’intensificazione dei servizi perlustrativi nell’area urbana, consentiva l’immediato e tempestivo intervento sul posto di una gazzella, i cui militari, intercettavano  subito
il soggetto violento che tentava anche un’inutile fuga alla vista delle uniformi. I militari riuscivano a bloccare e ad interrompere l’azione criminosa finalizzata ad ottenere la refurtiva dalle mani del farmacista, visibilmente scosso.

Giunti in caserma, V.D. veniva sottoposto ai rilievi fotosegnaletici, essendo sprovvisto di validi documenti di riconoscimento e, dopo l’identificazione, da cui risultavano diversi alias, veniva arrestato con l’accusa di tentata rapina. Su disposizione della Procura di Trani, è stato quindi associato presso la Casa Circondariale di Trani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here