Andria, controlli straordinari: un arresto, una denuncia e 13 segnalazioni di consumatori di stupefacenti

0
566

I Carabinieri della Compagnia di Andria, nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio avvenuti negli ultimi giorni, hanno intensificato i controlli nel centro cittadino ed in particolare nei quartieri Montingelli, Stazione ferroviaria e Pineta, predisponendo posti di controllo anche nei punti nevralgici della movida, focalizzando l’attenzione sul micro-spaccio di piazza.

In particolare, nel fine settimana, 13 persone, di età compresa tra i 22 e i 35 anni, tutti del luogo, sono state segnalate alla Prefettura BAT quali consumatori di sostanze stupefacenti e sequestrati, complessivamente, alcune dosi di cocaina, 10 grammi di marijuana e 15 grammi di hashish.

Un 17enne andriese, invece, è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Trani per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, poiché sorpreso, in zona Camaggio, dai militari dell’Aliquota Operativa, nell’atto di cedere due dosi di marijuana ad altrettanti tossicodipendenti.

I capillari controlli hanno consentito ai militari della locale Compagnia di riconoscere ed intercettare un pregiudicato 21enne del luogo, detenuto agli arresti domiciliari, mentre passeggiava in via Aldo Moro, incurante delle prescrizioni. Accortosi dei carabinieri, il giovane ha cercato inutilmente di giustificare il suo allontanamento adducendo presunti litigi con i genitori. Dopo l’arresto, il 21enne, su disposizione della stessa Autorità Giudiziaria è stato condotto nella casa circondariale tranese, in attesa del rito direttissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here