Corato e il Sorriso di…vino 2018!

Anche quest'anno torna Il Sorriso di...vino, evento che, grazie alla collaborazione di Terra Maiorum, si svolgerà presso gli ambienti della Cooperativa; partner della serata sarà anche Gourmì Gastronomia di Andria. Le degustazioni saranno allietate dai Suoni del Sud, con i...

Andria, accoltellamento ghanese: fermato presunto complice

I Carabinieri della Compagnia di Andria, nel corso dell'’attività d’'indagine seguita all’'accoltellamento di un 35enne ghanese avvenuto ieri che ha già portato al fermo di un 36enne marocchino, hanno identificato e sottoposto a fermo di indiziato di delitto un altro marocchino, un 42enne residente ad Andria, con l’'accusa di tentato omicidio.

Barletta, alla Mongolfiera SeminarLibri “No alla Violenza”, presentazione di Volevo Solo Amore

Nell’ambito delle attività di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, il Consiglio di Zona soci di Coop Alleanza 3.0 ha organizzato invita soci e consumatori alla presentazione del libro Volevo Solo Amore. Messo a disposizione...

Bisceglie, ubriaco in moto pericoloso per la circolazione: aggredisce i carabinieri, arrestato

(24 maggio 2013) BISCEGLIE- I Carabinieri della Tenenza di Bisceglie hanno arrestato un 37enne ucraino con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali e danneggiamento. I militari, intervenuti in ore notturne in via Vittorio Veneto, hanno proceduto al controllo dell’uomo che, in stato di ubriachezza a bordo di un ciclomotore effettuava manovre pericolose per la circolazione stradale.

Andria, GdF scopre maxievasione fiscale di società edili: 20 milioni di imponibile

(8 aprile 2013) ANDRIA- Le Fiamme Gialle del comune di Andria, a seguito di due verifiche fiscali eseguite nei confronti di alcune società operanti nel settore edile, hanno constatato un ammanco della base imponibile soggetta a tassazione per un importo pari a circa 20 milioni di euro oltre ad un’evasione dell’imposta sul valore aggiunto per oltre 2 milioni di euro.

Minervino Murge, rubarono pc e stampanti nello studio di un geometra: 2 arresti

(16 dicembre 2013) MINERVINO MURGE- I Carabinieri della Stazione di Minervino Murge hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Trani su richiesta della locale Procura della Repubblica, due 29enni, uno del luogo e uno originario della Romania, ritenuti responsabili di furto aggravato.

Andria, rapinò l’abitazione di un medico: arrestato 29enne

(23 giugno 2012) ANDRIA- Aveva rapinato un medico nella sua abitazione pochi giorni fa, ieri per lui sono scattate le manette. I Carabinieri della Compagnia di Andria hanno arrestato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Trani su richiesta della locale Procura della Repubblica, Maurizio Abruzzese, 29enne andriese già noto alle Forze di Polizia, ritenuto responsabile di rapina e lesioni personali.

Bisceglie, spaccio di cocaina: 2 arresti

(18 gennaio 2013) BISCEGLIE- Con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Tenenza di Bisceglie hanno arrestato il 38enne Giovanni Battista La Notte, sorvegliato speciale di p.s. e il 41enne Mauro Uva, entrambi del luogo e noti alle forze dell’ordine.

Andria, rapinano gioielleria in centro fingendosi clienti

(14 ottobre 2012) ANDRIA- Un modus operandi da manuale quello utilizzato dai due rapinatori che ieri mattina hanno preso di mira una gioielleria del centro di Andria, in via Goito. Uno dei due è entrato come un normale cliente, favorendo così l'ingresso al complice che si è presentato invece con il volto coperto da un casco integrale.

Andria, arrestato 18enne latitante: reati di furto e violenza privata

(8 settembre 2012) ANDRIA- Un 18enne latitante dal mese di luglio scorso è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri della Compagnia di Andria unitamente a quelli della Tenenza di Bisceglie. Il ragazzo si era allontanato volontariamente da una comunità nella quale era stato collocato in seguito al suo arresto per una rapina consumata ai danni di un punto scommesse di Andria la sera del 28 marzo del 2012; inoltre il 14 luglio a Bisceglie si era reso responsabile di resistenza violenza e minaccia a pubblico ufficiale, furto aggravato e violenza privata.

Send this to friend