Andria, doppia operazione antidroga: sequestro di marijuana e un arresto

(24 ottobre 2011) ANDRIA- Doppia operazione dei Carabinieri della Compagnia di Andria che nella serata di ieri, durante un servizio antidroga ,hanno arrestato Antonio Acquaviva , 24 anni di Andria. Il ragazzo era tenuto sott’occhio da una pattuglia di Carabinieri mentre era in attesa di qualcuno col quale probabilmente aveva un appuntamento.

Barletta, muore travolto dal treno in via Milano

(24 ottobre 2011) BARLETTA- Sale a quattro il drammatico bilancio dei morti travolti da treni in transito a Barletta nel solo mese di ottobre. Questa mattina, alle 7:45, a perdere la vita è stato un uomo, probabilmente un 30enne, finito sotto l'Eurostar che viaggiava in direzione Foggia, all'altezza del passaggio a livello di via Milano.

Barletta, ancora morte sui binari: 70enne travolto dal treno

(20 ottobre 2011) BARLETTA- Ancora morte sui binari a Barletta. A distanza di poco più di una settimana dall'ultimo incidente mortale, sempre all'altezza del passaggio a livello del Santuario Madonna dello Sterpeto, lungo la tratta Trani-Barletta, un altro uomo è finito sotto le rotaie del treno in movimento.

Blitz antiprostituzione nella Bat, sgominata banda: 9 arresti

(20 ottobre 2011) BARLETTA- Reclutavano ragazze dalla Romania e le “accoglievano” in Italia con la promessa di facili guadagni. Le inducevano a prostituirsi e le riducevano in schiavitù attraverso punizioni fisiche nel caso in cui non avessero obbedito ai comandi da loro impartiti. Era questa l'attività illecita condotta, secondo gli inquirenti, da Salvatore Agresti, 40 anni, e Riccardo Del Zio, 42 anni, entrambi di Andria.

Andria, cede l’asfalto in piazza Balilla: buca profonda un metro

(20 ottobre 2011) ANDRIA- Ancora un cedimento del manto stradale ad Andria. Ieri si è aperta una buca, del diametro di circa 70 centimetri e profonda un metro, in piazza Balilla, nel centro sorico. Nessuna conseguenza per i passanti, fortunatamente. L'area è stata subito transennata per scongiurare ogni pericolo.

Blitz antiprostituzione nelle province Bari e Bat: 10 arresti

(20 ottobre 2011) Blitz antiprostituzione nelle province di Bari e Barletta-Andria-Trani. Dalle prime luci dell'alba oltre 100 carabinieri del Comando Provinciale di Bari, supportati da un elicottero e da unità cinofile, sono impegnati in una vasta operazione di contrasto allo sfruttamento della prostituzione, che avrebbe condotto finora all’esecuzione di una decina di ordinanze di custodia cautelare emesse dal GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica del capoluogo pugliese.

Trani, minaccia i genitori e aggredisce i poliziotti: arrestato 27enne

(19 ottobre 2011) TRANI- Un 27enne di Trani è stato arrestato la scorsa notte dagli uomini del locale commissariato di Pubblica Sicurezza. Gli agenti sono intervenuti dopo che gli stessi genitori del giovane si erano recati la sera prima presso il Commissariato di P.S. della città per denunciare il ragazzo ,autore da tempo di atti violenti e intimidatori nei confronti dei familiari.

Bisceglie, “autista” per due prostitute rumene: arrestato 33enne

(17 ottobre 2011) BISCEGLIE- Lotta allo sfruttamento della prostituzione a Corato. Gli uomini del locale commissariato hanno tratto in arresto il coratino M.N. di 33 anni, disoccupato. L’arresto è arrivato a conclusione di indagini fatte anche con l’ausilio di riprese filmate.

Andria, incendio in via Barletta: evacuata scuola

(17 ottobre 2011) ANDRIA- Tragedia sfiorata questa mattina alla periferia di Andria. Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato verso le ore 11 in via Barletta, nei pressi del cantiere della nettezza urbana, tra l'azienda AIMERI e l'edificio che ospita la succursale del Liceo Scientifico "R. Nuzzi" e dell'Ipsia. Fiamme alte e denso fumo nero, ben visibili non solo in zona, hanno terrorizzato i cittadini.

Scontri Roma, è andriese un carabiniere ferito

(17 ottobre 2011) ROMA- Rischiare la vita per lavoro. E’ questa la sorte toccata a Fabio Tartaglione, carabiniere nato ad Andria e appartenente al 6° battaglione carabinieri “Lazio” di Tor di Quinto. Il giovane è stato coinvolto nella guerriglia di sabato pomeriggio e si è salvato grazie a un autentico miracolo.

Send this to friend