A Barletta incontro ACLI “Famiglia protagonista: cambiamenti sociali ed economici”

0
419

Incontro pubblico promosso dal Circolo Acli “Ciccio Sfrecola” di Barletta in collaborazione con la Sede Provinciale ACLI Bari-Bat. All’incontro sarà presente anche il presidente nazionale delle Acli Giovanni Bottalico.

Il 29 gennaio alle ore 17:00 presso l’auditorium della Parrocchia “San Paolo Apostolo” di Barletta in via Donizzetti n. 1 si terrà il convegno incentrato sul tema: “Famiglia protagonista: una sfida per affrontare i cambiamenti sociali ed economici”.

“La famiglia da sempre rappresenta per le Acli un tema prioritario, un ambito di impegno, assunto con lo spirito di orientare le Acli verso i bisogni dei soggetti più importanti della società. I bisogni, anche relazionali, della famiglia attuale sono molteplici, dal momento che essa vive una fase di particolari tensioni ed è sottoposta a richieste esigenti e a pressioni, in un clima sociale e politico sempre più frammentato ed incerto. L’avvento della globalizzazione, i cambiamenti nel mercato del lavoro, la crisi economica e del welfare, i nuovi modelli di consumo e i differenti stili di vita, hanno inedite ripercussioni sulle famiglie, sensibili tanto ai cambiamenti sociali che ai mutamenti interni. La realtà economica condiziona l’esistenza di una vita familiare degna di questo nome e il modo in cui la famiglia può assumere il proprio ruolo sociale attraverso l’educazione e la creazione di legami. Perciò la famiglia deve essere sostenuta dai poteri pubblici.

La crisi economica che l’Italia sta vivendo, la recessione, la disoccupazione, la perdita del potere d’acquisto delle famiglie sono diventate problematiche di grande attualità e che riguardano tutti. Occorre dotare, quindi, le famiglie di strumenti idonei per stare al passo coi tempi e per accrescere le sue risorse per far fronte adeguatamente alle difficoltà che incontra, per ampliare la sua capacità di adattamento ai cambiamenti in un contesto sociale in trasformazione, amplificando la possibilità di determinare le proprie scelte e le proprie strategie. Bisogna reagire…e le ACLI raccolgono la sfida!”

“Le Acli – spiega il presidente della sede provinciale Bari-Bat delle Acli Nicola Di Pinto – sono per vocazione chiamate alla tutela dei diritti della famiglia. In un momento di grande crisi economia e sociale che sta mettendo a dura prova l’essenza stessa della famiglia come Istituzione, abbiamo il dovere di non abbassare la guardia e di vigilare sulla sua integrità impedendo che si sgretoli”. L’Associazione, dai Circoli di base alla sede provinciale Bari-Bat, anche mediante l’esperienza dei Punto Famiglia (uno dei quali nascerà a Barletta presso il Circolo Acli “Ciccio Sfrecola”), intende continuare a sostenere il protagonismo della famiglia nell’ottica di una democrazia partecipativa che coinvolga i cittadini ed impegna tutti a decisioni più condivise per il bene comune.

Durante l’incontro si alterneranno le relazioni di:

Luigi Perrone, Presidente dell’ANCI Puglia

Salvatore Negro, Assessore al Welfare Regione Puglia

Francesco Boccia, Onorevole e Presidente della Commissione Bilancio della Camera dei Deputati

Interventi programmati di:

Lorenzo Chieppa, Responsabile Caritas Cittadina

Loredana Tarricone, Dirigente Psicologa Consultorio Familiare 1 Barletta

Conclusioni, Giovanni Bottalico, Presidente Nazionale delle ACLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here