Calcio femminile, Apulia Trani ripescata in serie B: l’ultima volta negli anni ’80

0
305

Sono state tante, infatti, in queste ore, le attestazioni di felicitazioni e buon lavoro per il campionato, che stanno giungendo alla società del presidente Alessio Scarcella. Per Trani si tratta di un gradito ritorno nel calcio femminile nazionale, atteso anche dalla FIGC che ha seguito con attenzione le vicende calcistiche del nuovo Trani femminile.

L’ultima esibizione, nei campionati nazionali era stata della BKW Trani 80 e risale al 1988 (finale di Coppa Italia persa a Senigallia con il Modena per 2-1) prima del clamoroso addio ai campionati di quella grande squadra che aveva vinto, in quegli anni, ben 3 scudetti ed una Coppa Italia. La serie B, invece venne calcata da quel Trani per 2 stagioni: nell’esordio del 1980 (conquistando la salvezza) e nel 1981 quando ottenne la promozione in serie A. Anche la “storia” del calcio femminile tranese, ha dunque pesato in questa scelta federale che farà ritrovare al Trani il palcoscenico nazionale.

In attesa del varo dei gironi e dell’avvio del torneo, previsto per il 28 settembre, primo ciak iniziale della stagione il 6/7 settembre con il primo turno di Coppa Italia tra squadre di serie A e B. Grande la soddisfazione dell’intero staff tecnico e societario per questo importante riconoscimento che impegna ancor di più la società a presentare una squadra competitiva per il difficile campionato. Molti i contatti avviati. sul taccuino del riconfermato tecnico Savino Lionetti. Con una scelta precisa di collaborare con le altre realtà calcistiche femminili pugliesi, nell’interesse della crescita del movimento. A giorni sarà avviata in sede la preparazione e si presenterà la squadra alla Città, nel corso di una manifestazione pubblica.

 

Ufficio Stampa  ASD Apulia Trani

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here