Apulia Trani, grande festa per le campionesse anni ’80 del calcio femminile

0
960

Con loro l’allenatore degli scudetti Alaska e Sanitas, Santino Barbato ( non è potuto intervenire Antonio De Marinis che vinse lo scudetto Despar) e con lui anche due compagni di squadra della Polisportiva Trani promossa in serie B esattamente 50 anno orsono: Giuliano Biggi  ed Alberto Crivellenti, l’unico dei tre ad aver giocato la gara contro il Chieti ( con Lamia Caputo, anch’egli impossibilitato a a partecipare) che decretò la promozione, che ha ricordato anche come riuscì a bloccare Omar Sivori, nella famosa gara contro il Napoli. Il tutto  sotto lo sguardo compiaciuto dell’attuale presidente dell’Usc Trani, Roberto Pellegrini, intervenuto alla sera con un saluto ed un auspicio di vedere sempre i colori del Trani protagonisti nello sport.

Ricca la bacheca dei cimeli, dalle Coppe vinte dalla Trani ’80, ai cimeli custoditi gelosamente dalla Polisportiva Trani 2006 del presidente Nuccio Napoletano, che ha in custodia questa parte di storia calcistica cittadina. Passerella con applausi per tutte le ragazze dell’’Apulia Trani,con la proiezione di video della stagione conclusa e saluti da parte della dirigenza e del tecnico Savino Lionetti. Passaggio di testimone simbolico tra le due stagioni del calcio femminile sancito anche dalla consegna di maglie dell’Apulia Trani con i nomi delle calciatrici dello scudetto intervenute.

Non è mancato il saluto istituzionale, del Sindaco Gigi Riserbato, presente alla manifestazione con l’Assessore allo sport Fabrizio Sotero, il Vice Sindaco Giuseppe Di Marzio, l’assessore Giacomo Ceci ed il presidente della Commissione consiliare Francesco De Noia. E’ intervenuto anche il presidente della Provincia Francesco Ventola, che da ex calciatore ( ha militato nel Canosa) ha ricordato alcuni aneddoti simpatici attestanti l’interesse verso quel Trani femminile da parte degli addetti ai lavori di quegli anni. La serata dopo il saluto del Delegato Bat calcio femminile Paolo Lomolino e del presidente del Comitato Provinciale della FIGC Nino Losito, si è conclusa con la proiezione del documentario sportivo curato da Franco Caffarella “La bella favola del Trani: la Juventus in gonnella” che ha riportato alla memoria i momenti più esaltanti del calcio femminile tranese, con un pizzico di commozione nel ricordo di Viviana Bontacchio e Maria Blagojevic, calciatrici di quel Trani, prematuramente scomparse.

Ufficio Stampa

ASD Apulia Trani

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here