Il Futsal Canosa vince a Castellana Grotte 8-3 e si avvicina alla zona play off

0
207

In testa rallentano Sporting Club Grotte, sconfitto a San Pietro Vernotico sul difficile campo dell’ Alberto C5; Givova Ruvo, pareggio esterno a Cassano; Thuriae, sconfitta a Taranto 6 a 4 contro il Torre Rossa e Futsal Margherita, sconfitto a Capurso contro il Futsal Capurso che ritrova tra i pali Imperiale, rientrante dopo un lungo stop e artefice di una prestazione eccellente. A beneficiare dei risultati di testa oltre al Futsal Canosa anche la Jonny Frog. che vince e convince in casa contro la Pellegrino Sport, ormai matematicamente retrocessa.

L’incontro, diretto dal Sig. Domenico Ricco della sezione di Barletta e dal Sig. Christian Di Corato della sezione di Taranto, è stato condotto da ambedue le compagini in maniera regolare e corretta. La squadra di casa guidata da mister Sansonetti, che per l’occasione doveva far a meno di quattro pedine importanti, schiera un quintetto inedito formato da Napoletano tra i pali, Casamassima (K) e Fornaro, unici uomini di esperienza e i giovani Sgobbo e Kordhishta, che alla fine dell’incontro risulterà essere il migliore tra i suoi. Di contro mister Vaccariello, con la rosa al completo, schiera il classico quintetto formato da Diviccaro, Cervello, Di Palma, Capozzi e De Nido.

Nei primi minuti di gioco il Futsal Canosa va subito in vantaggio con un gran tiro di Capozzi che sorprende il portiere di casa. La squadra di casa cerca di limitare i danni con un atteggiamento difensivistico, naturalmente la Futsal inizia il suo classico giro palla veloce costringendo gli avversari a liberare spazi utili per le imbucate dei laterali. Al 7’ da un errato disimpegno della squadra di casa nasce il raddoppio canosino con Diomede. Pochi minuti più tardi Fornaro accorcia le distanze. Al 16’ Casamassima, dall’alto della sua esperienza, pesca Fornaro in area, la gioia della rete del pareggio viene spezzata da uno strepitoso intervento difensivo di Diomede. Negli ultimi dieci minuti di tempo la squadra rossoblu dilaga andando a segno prima con Diomede, doppietta per lui, poi con De Nodo a conclusione di una bella triangolazione con il compagno di squadra Capozzi, ed infine con le reti di Di Palma e Caputo. All’intervallo Effe. Gi. Castellana 1 – Futsal Canosa 6.

Nella seconda frazione di gioco mister Vaccariello decide di rallentare i ritmi e di gestire la gara, ne vien fuori una frazione sotto ritmo e con poche occasioni. Al 12’ Casamassima sigla la seconda rete di casa, finalizzando un calcio di rigore. Nel giro di pochi minuti De Nido realizza altre due reti, una a conclusione di un’azione corale e l’altra dopo una bellissima azione solitaria. Sul finire di tempo gioia per il giovane Castellana Michele(’96), che va a segno con una bella conclusione dalla distanza, ponendo fine all’incontro.

La Futsal si accinge ad affrontare le ultime tre giornate di campionato tutte da vivere sino all’ultimo respiro. La lotta play off si è fatta avvincente con poche squadre racchiuse in una manciata di punti. Nella mani della Futsal Canosa il proprio destino con mister Vaccariello e i suoi uomini costretti a non sbagliare e a dare il massimo per il raggiungimento di un obiettivo che improvvisamente si è fatto ghiotto.

Prossimo impegno casalingo Sabato 22 Marzo alle ore 16:00 presso il palazzetto dello sport di viale I° Maggio, la Futsal Canosa attende l’Alberto C 5 capace di bloccare in casa la seconda in classifica e alla ricerca disperata di punti salvezza.

Emanuele Cristiani

 

Futsal Canosa: 0 Notargiacomo, 2 De Nido, 3 Soccio, 4 Diomede, 5 Cervello, 6 Suriano, 8 Di Palma, 9 Caputo (K), 10 Capozzi, 19 Bilanzuoli, 21 Leone, 22 Diviccaro. All. Vaccariello

Marcatori: De Nido (3), Diomede (2), Capozzi, Di Palma, Caputo.

Effe. Gi. Castellana: 5 Fornaro, 10 Casamassima (K), 16 Castellana M., 18 Kordhishta, 19 Sgobbo, 25 Caforio, 30 Tauto, 22 Napoletano, 24 Schettino. All. Sansonetti.

Marcatori: Fornaro, Casamassima, Castellana M.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here