Trinitapoli, al via Torneo di bocce della Bocciofila “Salpi”

0
294

Quaranta i partecipanti, che si sfideranno a colpi di precisione millimetrica in cinque differenti categorie: E., R., D.,L.,C. La finalissima e la premiazione avranno luogo il 21 luglio a partire dalle ore 18.

Atteso numeroso il pubblico dal circondario che, con grande entusiasmo e partecipazione,  affollerà come al solito, per l’occasione, la Villa Papa Giovanni XXIII, dove è situato il Bocciodromo comunale, offrendo così un sensazionale colpo d’occhio.

Saranno premiati i primi cinque classificati per ogni categoria.
Al di là della soddisfazione dei vincitori, i quali saranno premiati con targhe e trofei , lo scopo è  quello di andare oltre la competizione agonistica. “Iniziative del genere – ha dichiarato Nicola Battaglino Presidente dell’Associazione Salpi – ci ricordano come anche attraverso lo sport, in questo caso le bocce, ci possa essere un confronto costruttivo tra la saggezza degli anziani, custodi della memoria collettiva, e l’entusiasmo dei ragazzi sempre più disorientati dalla prospettiva di un futuro difficile e incerto”.

“In questo senso – ha aggiunto Battaglino – lo scambio tra due generazioni distanti eppure così vicine, può essere utile per colmare il vuoto in cui spesso vivono i giovani”.

Un legame, quello con le generazioni passate, che si rinsalda soprattutto quando, alla manifestazione parteciperanno anche cittadini trinitapolesi immigrati da altre parti d’Italia tra cui : Milano, Torino, Firenze e Messina.

 

Michele Mininni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here