Margherita di Savoia, 6^ tappa del Giro d’Italia 2013: il programma del 9 maggio

0
309

A poche ore dall’arrivo a Margherita di Savoia della 6^ tappa, l’unica pugliese, del Giro d’Italia,   promotori e istituzioni legate al territorio si ritrovano per fare il punto della situazione prima dell’arrivo della Carovana.

Sono tante le iniziative organizzate per preparare gli abitanti all’arrivo della carovana che per 48 ore metterà in fermento la città e altrettante le manifestazioni per richiamare la curiosità dei turisti che così si possono conoscere la “città del sale e del turismo termale e balneare”. Pedalate, il cinema in Giro – proiezioni di film riguardanti il Giro d’Italia e i suoi Campioni, gimkane dimostrative tutto organizzato con il supporto di sponsor privati e con la buona volontà del Comitato organizzatore della Tappa.

Conosciuto  come “la corsa più dura del mondo, nel Paese più bello del mondo”, il Giro d’Italia a Margherita di Savoia è vissuto come una grande opportunità: una festa nazionale che, passando per le strade d’Italia, viene a trovare i salinari e farà vedere in tutto il mondo la loro città. Ecco che allora, in questi mesi, c’è stato un gran da fare per rendere possibile questo evento.

Commenta Gabriella Carlucci, che ha fortemente voluto la tappa pugliese ed è presidente del Comitato Tappa: “Il Giro ha il fascino di non aver uno stadio o un palazzetto che lo ospita, non vi sono biglietti da vendere o posti a sedere da contare e nessun incasso dell’evento da calcolare. Il Giro punta ad essere bandiera del Made in Italy nel mondo promuovendo le bellezze d’Italia, ma anche design, innovazione, tecnologia e passione, ma a questi valori bisogna aggiungere il divertimento, la condivisione, l’autenticità e la semplicità, valori che il Giro porta fuori dai confini nazionali contribuendo all’internazionalizzazione del nostro territorio e delle nostre capacità di fare sport. Fra qualche ora Margherita sarà conosciuta in tutto il mondo”.

Da ricerche effettuate risulta che il Giro d’Italia è considerato un’opportunità di crescita economica e culturale (77%), quindi scelta strategica, e non capriccio politico, e genera un senso di fierezza in quanto cittadino di una località ospitante (78%).

L’impatto del Giro d’Italia oltre che di tipo economico è di tipo turistico, sociale, culturale, politico ed ambientale. L’impatto economico  cui mirare non è quello, seppure importante, del breve periodo, rappresentato dal considerevole flusso turistico degli spettatori e dei visitatori attratti che determinano anche incrementi temporanei di occupazione per preparare la tappa e tutto ciò che gli organizzatori richiedono, bensì è quello di medio-lungo periodo, rappresentato dalla grande visibilità e copertura mediatica con una promozione e valorizzazione del territorio rappresentato  -dalla possibilità di esporre ed esibire le proprie bellezze ed aumentare il flusso di visitatori anche nei periodi successivi quindi con un incremento della richiesta turistica e possibilità di organizzazione di altri eventi futuri.

L’impatto sociale  risiede nel fatto che il Giro rafforza valori positivi ed educativi, quali la competizione, il rispetto, l’impegno, lo spirito di squadra e la fatica. L’impatto culturale si riscontra nel miglioramento della capacità organizzativa coinvolgendo giovani risorse del luogo.

6^ TAPPA GIRO D’ITALIA

Giovedì 9 maggio 2013 Margherita di Savoia

Programma:

–        13.30- 13.45: apertura attività e aggiornamenti in diretta dalla corsa + eventuali attività proposte dal comitato tappa

–        13.45-14.00: presentazione del progetto BiciScuola dedicato ai bambini delle scuole primarie
Premiazione delle 2 classi vincitrici sul podio del Giro d’Italia

–        14.00-14.30: Gazzetta Cycling Cupà attività rivolta ai bambini delle scuole giovanili di ciclismo con sprint in batteria sul rettilineo d’arrivo

–        14.30-15.30: attività di intrattenimento e sampling degli sponsor, intervallate da pillole di cronaca della tappa

–        15.30-15.45: CAROVANA  à sfilata e sampling degli sponsor

–        15.45-16.00: Attività Balocco, sponsor della Maglia Rosa

–        16.30 circa: 1^ passaggio della corsa

–        17.00 circa: 2^ passaggio della corsa

–        17.15 circa: ARRIVO DELLA CORSA

A seguire le premiazioni ufficiali di:
–       VINCITORE DI TAPPA
–       MAGLIA ROSA (Leader della classifica generale)
–       MAGLIA AZZURRA (Leader della classifica dei gran premi della montagna)
–       MAGLIA ROSSA (Leader della classifica a punti)
–       MAGLIA BIANCA (leader della classifica del miglior giovane)
–       WINNING TEAM
–       SUPER TEAM
–       Consegna del Labaro della Tappa a un rappresentante del comitato tappa

Al termine del cerimoniale, al quartier tappa allestito presso Liceo Scientifico Statale “Aldo Moro”, si svolgerà la conferenza stampa del vincitore di tappa e della maglia rosa. L ’open village sarà aperto al pubblico dalle ore 14.00 alle ore 19.00, con l’animazione di R101.

 

Fonte: comunicato stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here