Barletta, “sfratto” disabili dal Palazzetto: vittoria Sportinsieme Sud, pagamento sospeso in attesa dei lavori

0
270

Il presidente dell’associazione, Ruggiero Lauroia, che con la sua squadra di atleti in carrozzina, oggi rappresentati dal signor Antonio Caputo, partecipa al campionato di basket, è stato ricevuto dalla dirigente del Settore Servizi Sociali, Pubblica Istruzione e Sport, dott.ssa Rosa Di Palma. Al termine del lungo colloquio, nel corso del quale il signor Lauroia ha chiarito le motivazioni che hanno reso impossibile effettuare il pagamento fino a questo momento, ribadendo la volontà di saldare quanto prima il conto in sospeso, è stato raggiunto un importante accordo, formalizzato in un verbale sottoscritto dai presenti (in foto).

In sintesi, l’Amministrazione ha accolto la richiesta della Sportinsieme Sud, che potrà quindi riprendere gli allenamenti in vista dei prossimi impegni sportivi su tutto il territorio nazionale, tralasciando il pagamento del saldo dovuto, fino a quando i servizi dell’impianto sportivo non verranno adeguati alle esigenze degli atleti disabili.

Come spiega Lauroia, “per usufruire dei bagni siamo costretti a chiedere aiuto, perché impossibilitati ad un utilizzo personale, data la presenza di barriere architettoniche”. Un’ inaccettabile umiliazione,  che costringe gli atleti in carrozzina a fare a meno dei servizi, come bagni e docce. La dott.ssa Di Palma ha assicurato che la richiesta di adeguamento e rimozione delle barriere, oltre che la realizzazione delle rampe necessarie, sarà subito “trasmessa al dirigente del Settore Demanio e Patrimonio per la valutazione tecnico-economica dell’intervento”. In attesa dei lavori, il Comune consentirà l’accesso alla struttura da parte degli atleti disabili “a prescindere dal termine di sanatoria della partita economica pregressa”, si legge nel verbale. 

Soddisfatto il presidente Ruggiero Lauroia, che al termine dell’incontro dichiara: “Spero vengano fatte quanto prima le modifiche, in fondo non chiediamo altro se non il rispetto della legge regionale che garantisce a tutti il diritto allo sport”.

[nggallery id=631]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here