Calcio a 5, Futsal Canosa e Città di Andria: testa a testa per la volata finale

0
222

Ora gli uomini di mister Vaccariello dovranno rimboccarsi le maniche e concentrarsi sul rush finale dopo la cocente sconfitta casalinga contro il Garganus e la concomitante vittoria degli andriesi di lunedì scorso. Nella prossima giornata in programma sabato 13 aprile, alle ore 16,00, la squadra Città di Andria affronterà la trasferta a Monte Sant’Angelo (FG) andando a far visita al Garganus, mentre il Futsal Canosa giocherà nuovamente tra le mura amiche contro il Futsal San Ferdinando che con il pareggio di 6 a 6 strappato nella sfida del girone d’andata interruppe il filotto di 11 vittorie consecutive conquistate dai rossoblu.

Nella penultima gara di campionato che si disputerà al Palazzetto dello Sport di Canosa, i padroni di casa non potranno schierare lo squalificato Vincenzo Guerra, l’infortunato Ignazio Del Vecchio e alcuni titolari devono trovare la forma migliore per aiutare la squadra a superare questo momento critico che propone lo scontro diretto per la vittoria finale nell’ultima giornata in casa degli andriesi. Due test al cardiopalma, da thrilling per il Futsal Canosa che vanta il miglior attacco del girone, 167 reti all’attivo contro le 122 degli andriesi, la miglior differenza reti con un +96 mentre la Città di Andria è la squadra che ha subito meno reti 62 rispetto alle 71 incassate dai rossoblu.

Purtroppo lo scontro diretto al vertice pende per una serie di fattori a favore degli andriesi che all’andata si imposero per 7 a 10 a Canosa ma mister Vaccariello è fiducioso nelle potenzialità dei suoi calciatori e nel lavoro sinora svolto. In queste ore sono vietati calcoli e ragionamenti vari, il Futsal Canosa deve preparare a puntino i due incontri ed i giocatori dovranno entrare in campo con una sola parola d’ordine: vincere! Perciò sarà a dir poco fondamentale la spinta del pubblico canosino per questa volata finale che potrà regalare, in caso di esito positivo, un altro storico traguardo al Futsal Canosa dopo la bella ed emozionante soddisfazione di aver partecipato alla finale di Sammichele di Bari con centinaia di tifosi al seguito. Il presidente Franco Pizzuto unitamente a tutta la dirigenza del Futsal Canosa confidano vivamente nel supporto caloroso della tifoseria rossoblu per incitare la squadra nelle restanti due ore da superare con altre prestazioni concrete e vincenti che hanno contraddistinto questa stagione agonistica che volge al termine.

Donato Diaferio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here