Canosa di Puglia, record di pubblico e atleti al Campionato regionale “Ginnastica per tutti”

0
909

Alla competizione sportiva organizzata dall’A.S.D. NIKAI Canosa presieduta da Giuseppe Sergio, delegato provinciale BT della Federazione Ginnastica Italiana – Comitato Regionale Puglia, hanno gareggiato oltre 400 ginnasti appartenenti alle seguenti squadre pugliesi: S.G. La Rosa A.S.D. di Brindisi, S.G. Angiulli di Bari, A.S.D. Ginnastica Capitanata di Foggia, S.G. Il Delfino di Lecce, Pol.ARCI Martina di Martina Franca, A.S.D. Aurea di Molfetta, Soc. Tersicore A.S.D. di Modugno, A.S.D. ARS Club di Foggia, Colibrì A.C.R.S.D.di Taviano, Ginnastica Artistica di Molfetta, A.S.D.C.S. Ginnico Virtus di Taranto, A.S.D. Gymnova di San Severo, A.S.D. Ginnastica di Cerignola, A.S.D. Doria GYM di Taviano, A.S.D. S.Francesco Pal.Meeting Club di Avetrana, A.S.D. Stelle Della Daunia di Manfredonia, A.S.D. Gymnasium di Valenzano ed i padroni di casa dell’A.S.D. NIKAI che hanno dato il massimo, con entusiasmo e tenacia, augurandosi di tornare l’anno prossimo con ospiti di fama nazionale e ulteriori novità sportive.

I ginnasti, divisi in fasce d’età, si sono cimentati in una gara individuale e a squadre su alcuni attrezzi di base tipici della ginnastica artistica: corpo libero (maschile e femminile), trave (femminile), minitrampolino (maschile e femminile), parallele (maschili).

 Alla festa della ginnastica artistica pugliese, una delle discipline più antiche della storia dei Giochi Olimpici, l’A.S.D. NIKAI Canosa è salita sul podio con il ginnasta Salvatore Lagrasta che ha ottenuto due primi posti nel corpo libero e nel mini trampolino, Mattia Petroni al secondo posto nel corpo libero e mini trampolino, Alessia Materno al secondo posto nel corpo libero, Daniela Sansonna seconda alla trave e terza nel corpo libero, Virginia Carbone terza al mini trampolino.

Buoni piazzamenti sono stati ottenuti da: Felisia Di Nicoli al 4° posto alla trave, Laura Cecca quarta al mini trampolino, Maria Francesca Amendolagine quinto posto “assoluto”, Emilia Notargiacomo al quinto posto nel corpo libero e Mugeo Martina al 7° posto alla trave. Nelle gare si son ben comportati: Dalila Di Virgilio,Martina Porro, Aurora Verderosa, Martina Sciannamea, Fabiola D’Elia, Sofia Vecchigno, Federica Landolfi, Giorgia Diaferio, Dominique Cascone, Luciawilma Catano, Luigia Sorrenti, Maria Sorrenti, Margherita Miani, Maria Sorrenti, Carmela Cascella, Elena Cancellara, Antonella Barbarossa, Felisia Di Nicoli, Simona Fiore, Sara Di Nunno, Valeria Farfalla, Barbara Papagna, Emilia Notargiacomo, Maria Paola Pistillo e Alessia Materno.

 Alla significativa cerimonia di premiazione sono intervenuti: l’assessore allo sport del Comune di Canosa di Puglia Giovanni Quinto, Gianluca Semitaio direttore tecnico regionale Puglia, Giuseppe Cazzorla, Pietro Natalicchio, Riccardo Piccolo per il CONI provinciale ed i rappresentanti dell’A.S.D. NIKAI Canosa, tra i quali il presidente Giuseppe Sergio, il vice presidente Gianni Massa, l’allenatrice Jenny Buro, le istruttrici Lucia Caputo e Miriana Di Nunno, la segretaria Auletta Flora che hanno ringraziato tutti i presenti, gli atleti, i familiari, i tecnici, i giudici di gara, gli organi di stampa, lo staff medico e gli spettatori per la fattiva collaborazione alla riuscita della manifestazione contraddistinta da spettacolari gesti atletici e buoni risultati agonistici.

[nggallery id=503]

In tale contesto è stata evidenziata ancora una volta l’importanza della ginnastica per tutti alla base di tutte le attività motorie, che grazie ai suoi diversi programmi contribuisce al benessere fisico, intellettuale e sociale della collettività. Per questi motivi la ginnastica per tutti è stata riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale (C.I.O.) per la sua funzione a favore della salute e per le sue potenzialità educative e formative. E’ stato rinnovato l’invito ad assistere in massa alla prossima edizione dei Campionati Nazionali di Ginnastica Artistica di Serie A1 e A2 maschili e femminili in programma sabato 16 marzo al Pala Florio di Bari con due sessioni di gara divise tra serie A2, al mattino e serie A1 nel pomeriggio. Parteciperanno 38 squadre impegnate nei due tornei, 19 in ciascuna delle due categorie con 200 atleti tra uomini e donne che si esibiranno su sei e quattro attrezzi rispettivamente.

Tra i partecipanti il ginnasta Matteo Morandi (classe 1981), bronzo olimpico agli anelli a Londra 2012, Vanessa Ferrari (classe 1990) quarta nella stessa olimpiade, e poi Carlotta Ferlito, Elisabetta Preziosa e Giulia Leni, protagoniste delle serie televisiva “Vite parallele” in onda su MTV. Sarà l’occasione propizia per vedere all’opera i migliori ginnasti italiani che si confronteranno in gare di altissima tecnica e in un susseguirsi di emozioni che la ginnastica artistica “espressione dell’anima, del corpo…è la possibilità di liberare ogni tuo sogno e farlo volare in alto fino al cielo” sa regalare.

Bartolo Carbone

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here