Basket, Naurora Calzature Barletta ancora k.o. contro il Lanciano

0
250

Di certo l’ennesimo rinvio della partita di Mola non ha affatto aiutato la preparazione al match contro Lanciano ma questa non può e non deve diventare la giustificazione di un momento negativo che si perpetra da troppo tempo e dal quale la Naurora Calzature deve uscirne come squadra, come collettivo.

La Cronaca

Primo Quarto

La Naurora Calzature schiera G.Falcone  parte come play titolareaccantoDegniGambarotaSisto e Defazio Per il Lanciano scendono in campo Di EmidioScavongelliMartelliCastelluccia e Blaskovic. La prima frazione è caratterizzata da un generale equilibrio. Parzialino dei padroni di casa, controparziale biancorosso e definitivo sprint del Lanciano che porta la partita sui binari giusti. Bomba di Scavongelli ed è 22-13.

Secondo Quarto

Si riparte subito forte. Le difese arrancano e gli attacchi diventano decisivi. Percentuali e punteggio alto caratterizzano il parziale. Lanciano trova tiri dalla lunga e Barletta cerca di mantenere il ritmo imposto dal duo Castelluccia-Blaskovic. Tre triple di fila decretano il +21 al minuto 18. Nonostante un Gambarota in grande spolvero si torna negli spogliatoi sul 53-34

Terzo Quarto

Effetto elastico, prima Degni accorcia con una tripla e Falcone ribadisce da sotto canestro le ambizioni di rimonta dei biancorossi. Poi arriva il momento del giovane play Di Emidio che si scatena subendo ben 9 falli e segnando freddamente tanti liberi, Scavongelli riporta gli abruzzesi sul+25. La partita sembra chiusa, il terzo parziale è tutto del Lanciano. 69-52

Quarto Quarto

Parte il Gambarota time che,  segnando ben 14 punti nel quarto (32 totali), decide di prendersi la squadra sulle spalle e realizza in tutti i modi possibili ed immaginabili propiziando una rimonta che fino a qualche minuto prima sembrava solo utopia. Un Chiandetti rinfrancato dall’intensità e dal momento spinge i biancorossi con 2 triple. Sul 92-88 a poco piu di 60 secondi i padroni di casa affidano la palla agli attacchi del solito Scavongelli coadiuvato da Martelli per l’occasione. Nuovamente +10 per gli abruzzesi e partita definitivamente chiusa seppur con il brivido nel finale. 104-91.

 

I Tabellini

LANCIANO – Di Emidio 25, Castelluccia 16, Martelli 19, Scavongelli 24, Blaskovic 12, Ucci 8, Bomba 0, Giuliano 0, n.e.: Muffa, Di matteo Coach:  Salvemini Giorgio
BARLETTA – Gambarota 32, Degni 14, Sisto 4, Falcone G. 13, Defazio 7, Colaprice 4, Serino 7, Chiandetti 10, n.e.: Balducci, Miolla Coach: Degni Luigi

Arbitri: Ferretti Fabio, Catani Marco

Palazzetto dello Sport, Lanciano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here