Coppa Italia di Judo, alle finali partecipa il canosino Domenico Iacobone

0
318

Domenica scorsa  al Palazzetto dello Sport di Ostuni (BR) hanno partecipato alle gare di qualificazione per la  Coppa Italia 2012 di judo riservate alle classi  junior e senior, cinture marroni e nere.  Domenico Iacobone (classe 1988, in foto) si è distinto  nella  categoria  73Kg con 28 partecipanti in gara, aggiudicandosi il pass per la finale della competizione nazionale in programma il 17 novembre 2012 al Pala Mandela Forum di Firenze.

Sul tatami di Ostuni l’atleta canosino ha gestito molto bene i 5 incontri disputati sia dal punto di vista tecnico che agonistico dimostrando di essere a buon punto nella preparazione atletica con buoni margini di miglioramento in vista delle gare in terra toscana.

Ottimi risultati sono stati ottenuti nelle gare di Coppa Puglia riservate agli Esordienti A- B e Cadetti di judo svoltesi a San Vito dei Normanni (BR) lo scorso 10 novembre che ha visto primeggiare l’A.S.D. Kerinos tra le società partecipanti. Tra gli Esordienti A: Fasano Giuseppe(classe 2000) di Cerignola si è classificato al primo posto  nella categoria 70 kg; nella categoria  55 kg sono giunti al 3° posto  De Santis Francesco (classe 2000) e De Laurentis Antonio (classe 2000) entrambi di Cerignola; tra le donne  si è classificata al 2° posto  Moscano Debora(classe 2000) di Stornarella (FG)nella categoria  57 kg.  Tra gli Esordienti B: Pizzolo Matteo (classe 1998) di Cerignola  si è  classificato al 3° posto nella categoria 55 kg; Pulcino Andrea (classe 1999) di Cerignola al  2° posto nella categoria  66 kg; tra le donne Fuggetti Sabrina(classe 1999) di Canosa di Puglia(BT)   si  è  classificata al primo posto nella categoria 70 kg.  Tra i Cadetti primo posto per  Izzillo Alessio (classe 1996) di Cerignola nella categoria  kg 50.

Buone notizie anche per l’atleta Aleandro Tristano (21 anni) che il prossimo 5 dicembre rappresenterà i colori dell’Italia ai mondiali U.F.C. – M.M.A. in programma a Osaka, riservato agli atleti ipoudenti. Raggiante il maestro Gianni Guerrazzi  per i risultati sinora raggiunti  a dimostrazione del buon lavoro svolto con una preparazione oculata puntando  sulla tecnica e tenuta atletica. Tutti i judoka dell’A.S.D. Kerinos si stanno  impegnando  con serietà e determinazione  per ben figurare nelle gare ufficiali e proseguire nel migliore dei modi la stagione agonistica.

Bartolo Carbone

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here