Barletta Calcio, ultimi preparativi in attesa del match con l’Avellino

0
318

Tanti i temi su cui puntare i riflettori. La città pugliese, infatti, vive ancora con trepidante attesa gli sviluppi sul “caso stadio Puttilli”. Si spera che finalmente si possa dare il via ai lavori di adeguamento funzionale dello stadio comunale, considerando che proprio nella giornata di ieri è avvenuta l’apertura delle buste per l’assegnazione dei lavori.

E così, presi dall’idea che si potrà godere nella città della Disfida di una adeguata struttura sportiva, il Barletta calcio porta avanti i suoi lavori di rifinitura in vista del match di domenica.

Nella giornata di ieri test amichevole per l’undici di mister Novelli contro il Corato: partita vinta dai biancorossi con il risultato di 6-0. Novelli ha alternato nei 90′ di gioco i 25 elementi a sua disposizione, mescolando le carte. Nel primo tempo davanti a Liverani si sono visti Menegaz, Romeo, Di Bella e Angeletti in difesa; Piccinni, Dall’Oglio e Vacca in mediana e il trio Carretta- La Mantia-Simoncelli in avanti.

Un match che ha proposto interessanti soluzioni in ogni reparto. Oggi ultimi scatti tra le mura amiche del Puttilli, poi, si partirà alla volta di Avellino. A termine dell’incontro con il Corato mister Novelli, in conferenza stampa, risponde e parla della situazione del suo Barletta. Ha parlato della scarsa incisività del reparto offensivo, nonché delle mancanze della linea difensiva.

Ad oggi il Barletta non ha raccolto quanto seminato; il buon lavoro svolto dal gruppo in settimana non ha dato ancora quel senso pratico alla squadra, quella capacità di fare risultato, sfruttando le occasioni create e gli errori avversari che si presentano. Occorre maggiore concentrazione per dare continuità ai risultati.

Il gruppo è fatto principalmente di giovani e questo richiede pazienza: gioco e punti arriveranno, perché in settimana la rosa dimostra capace di sacrificarsi. “Ad Avellino andremo per fare il nostro gioco, cercheremo di imporlo, ricordando sempre lo spessore e le qualità che la squadra irpina possiede.”.

Intanto dalla sponda biancoverde non giunge alcuna indiscrezione sui papabili undici che scenderanno in campo domenica. Anche l’Avellino affronta un test amichevole per completare la preparazione in vista della gara domenicale. Contro l’Atripalda mister Rastelli mischia le carte fra primo e secondo tempo.

Recuperato Castaldo in attacco. In gran spolvero Catania, l’uomo di fascia degli irpini. Buona anche la prestazione di De Angelis, autore di una doppietta. Risultato finale fissato sul 7-0 per i “lupi”. Sperando di assistere soltanto ad un grande evento sportivo, si attende l’affascinante fischio di inizio.
Michele Noviello

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here