Barletta, aggressione dirigente Servizi Sociali: solidarietà del consigliere Pastore

0
143
“Nessuno pensi di potere utilizzare il disagio e i problemi economici, che fra l’altro accomunano moltissimi dei nostri concittadini, per travalicare le regole della convivenza civile e agire nella illegalità. Il comune, con la regione, ha degli strumenti e delle risorse per sostenere i cittadini. Risorse e strumenti ai quali, però, non si accede con la prepotenza ma con il diritto e nel diritto.
A Santa Scommegna auguro buon lavoro, certo che andare avanti sia il segnale migliore e più efficace che si possa dare in questi casi”, conclude Pastore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here