Barletta, Damiani su Consiglio Ecocentro: «Centrosinistra in crisi perenne, sindaco ne prenda atto»

1
170

Ennesima cronaca di una maggioranza politica in perenne crisi strutturale. Come definire altrimenti lo svolgimento e l’esito della seduta di Consiglio comunale svoltasi venerdì 6 giugno. Perché ormai il quadro è oltremodo chiaro: qualunque sia l’oggetto di discussione, il centrosinistra al governo della città è incapace di esprimere un indirizzo condiviso.

Ieri si è trattato dell’ubicazione dell’Ecocentro, domani le questioni da affrontare saranno altre e anche di maggior peso politico-amministrativo, in primis l’approvazione del consuntivo 2013 e del Bilancio di previsione: in ogni caso, al di là dell’argomento contingente, comune denominatore è l’incapacità acclarata oramai da un anno di far convergere la maggioranza verso obiettivi e risultati comuni.

Ci chiediamo quando il sindaco prenderà atto di questa situazione insostenibilesoprattutto per i cittadini che assistono esasperati a sedute consiliari improduttive, nel solco della peggiore tradizione del centrosinistra degli ultimi anni.

Cambiare un assessore, evidentemente, non è servito a nulla; certi lifting di facciata non riusciranno purtroppo a dare un volto nuovo a una maggioranza politica drammaticamente sprofondata nella sua stessa inconsistenza”.

1 COMMENTO

  1. Mi chiedo a cosa servite in consiglio comunale se ogni punto all’ordine del giorno lo strumentalizzate solo a livello politico, mai una proposta sul tema ecocentro, solo astensionismo. E poi non mi sembra che voi all’opposizione siate tanto concordi visto che, per fortuna, c’è qualcuno nel vostro schieramento che va oltre la guerra politica e ha riconosciuto il peso delle 3000 firme.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here