Andria, approvato Bilancio consuntivo 2013 e Piano Sociale di Zona 2014/16

0
105

Il Consiglio Comunale, quindi, ha approvato, a maggioranza, il Rendiconto della gestione dell’esercizio finanziario 2013 ed il Piano Sociale di Zona dell’ambito di Andria 2014/2016, mentre all’unanimità via libera per il progetto preliminare relativo ai lavori di ammodernamento della ex SS 98 (Andriese-Coratina) ed adozione variante urbanistica per il tratto che riguarda la città di Andria.

Quasi 1.200.00,00 euro l’avanzo di amministrazione emerso con il Bilancio consuntivo 2013. L’assessore al Bilancio ha evidenziato come vi sia sempre la massima cautela da parte del Settore Finanziario a seguito della riduzione dei trasferimenti statali e delle continue modifiche legislative e come oggi sui residui attivi e passivi, rispetto al passato, sia stata compiuta una ricognizione puntuale anche alla luce della armonizzazione degli stessi in vista delle nuove norme inerenti la contabilità pubblica.

Oltre 6.000.000,00 di euro stanziati nel Piano Sociale di Zona dell’ambito di Andria 2014/2016, di cui ben 4.630.000,00 euro da parte del Comune di Andria. Forte la contrazione delle risorse della Regione Puglia che ammontano per questo Piano Sociale di Zona a circa 800.000,00 euro, in calo rispetto al passato. Massima attenzione e sostegno per le famiglie disagiate e per l’assistenza domiciliare rivolta ad anziani e non autosufficienti. L’assessore alle Politiche Sociali ha ricordato il lungo importante percorso di concertazione avuto e come in tema di emergenze e bisogni primari, la Regione Puglia non prevede stanziamenti di risorse che, quindi, gravano esclusivamente sull’Amministrazione Comunale.

“Abbiamo stanziato maggiori risorse destinate in primo luogo a contrastare le nuove povertà – ha dichiarato il Sindaco – prevedendo un livello qualitativo alto di servizi da erogare e confermando da parte di questa Amministrazione una grande attenzione sulle tematiche relative alle politiche socio-sanitarie”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here