Barletta, il sindaco Cascella chiede al prof. Villani di ritirare le dimissioni

0
108

Nell’esprimere al professor Villani la personale solidarietà per “le difficoltà a cui ha dovuto far fronte con il sovraccarico dell’incarico” di Giunta, “costato non solo fatica ma anche incomprensioni e amarezze”, il sindaco di Barletta nella sua lettera di risposta ha rilevato che il ruolo dell’assessore “è stato essenziale per dare credibilità e fiducia alla comune azione”.

Per questo, nel momento in cui l’Amministrazione si accinge a fare avanzare le linee programmatiche, a cui lo stesso assessore Villani ha dato un essenziale contributo di elaborazione, il sindaco gli ha rappresentato “la sentita aspettativa dell’intera Giunta” di continuare a “condividere l’impegnativo cammino” verso “un cambiamento profondo per lo sviluppo economico e sociale e il progresso civile della città”.

Molto difficile comunque ipotizzare un ripensamento del professor Villani, alla luce delle dichiarazioni rilasciate in un’intervista alla Gazzetta del Mezzogiorno in cui ha affermato: “Le mie dimissioni sono irrevocabili. Le dimissioni non si danno tanto per vedere l’effetto che fa”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here