Barletta, delibere di Giunta: risorse Psz, trasporto urbano agevolato, cure domiciliari, fabbisogno personale

0
114

Rideterminazione risorse del Piano Sociale di Zona – Sono state rideterminate le effettive risorse programmate nel quadriennio 2010/2013 per individuare i residui di stanziamento trasferibili nella programmazione del Piano di Zona 2014/2016. La deliberazione è propedeutica alla programmazione del Terzo Piano Sociale di Zona dell’Ambito Territoriale di Barletta, lo strumento tecnico-politico attraverso il quale sarà data  concreta organizzazione e attivazione ai servizi e agli interventi nel territorio per il prossimo triennio.

 

Servizio di Trasporto Urbano a costo agevolato per Anziani, Invalidi Ciechi e Invalidi del Lavoro –  La Giunta ha confermato le misure per il servizio di trasporto urbano a costo agevolato agli anziani,  invalidi,  invalidi ciechi e  invalidi del lavoro residenti nel territorio, per  il prossimo anno a partire indicativamente dal 1° gennaio 2014. Con un ticket mensile di 4 euro i cittadini che risulteranno ammissibili potranno  usufruire del trasporto urbano per un numero illimitato di corse. Tale misura, regolamentata dai relativi disciplinari, rientra fra gli interventi del Piano sociale di zona dell’Ambito di Barletta tesi a favorire l’autonomia delle persone anziane o con disabilità.

Schema di Accordo di Programma per la programmazione e realizzazione del servizio di Cure Domiciliari Integrate  –  E’ stato predisposto il documento per il percorso di assistenza domiciliare integrata  finanziato con i fondi del Piano di Azione e Coesione (PAC) – Servizi di Cura e con i fondi del Piano Regionale Politiche Sociali 2013–2015, in continuità con quanto già realizzato dal Comune in collaborazione con la ASL, con l’obiettivo di limitare le ospedalizzazioni non indispensabili. L’Accordo sarà formalmente sottoscritto il  29 novembre dal sindaco, in qualità di presidente del Coordinamento Istituzionale dell’Ambito di Barletta e dal direttore generale dell’ASL BT. Anche questo Schema di accordo di programma tra Comuni e ASL per l’implementazione e il potenziamento delle reti di cure domiciliari rientra nella pianificazione del nuovo Piano sociale di zona 2014-16 dell’Ambito di Barletta.

Federalismo demaniale – E’ stato approvato l’atto di indirizzo per l’acquisizione a titolo non oneroso di terreni demaniali indicati dall’Agenzia del Demanio come “suoli disponibili a cedersi” ai sensi dell’art. 56 bis del Decreto Fare (n.69/2013).

Schema del Piano Triennale del fabbisogno del personale –  È stato adottato lo schema del piano di fabbisogno del personale del Comune per il triennio 2013-2015, utile per i successivi adempimenti e nel rispetto della vigente normativa in tema di reclutamento del personale negli enti locali. Nelle more della conclusione della procedura di rideterminazione della dotazione stessa per il  triennio 2014-2016, dettata dalla pianificazione delle linee programmate in obiettivi consolidati, di sviluppo e strategici, la Giunta ha confermato la dotazione organica (già definita con le delibere di Giunta comunale n. 56/2009 e n.237/2010).

Regolamento per l’istituzione dell’elenco di professionisti cui affidare i servizi di ingegneria, architettura e affini – La Giunta ha approvato il Regolamento contenente le modalità di espletamento della procedura per la formazione dell’elenco dei professionisti da utilizzare per l’affidamento di incarichi di importo inferiore a 100mila euro.

“Storie sotto l’albero” – La Biblioteca Comunale realizzerà anche quest’anno l’iniziativa “Storie sotto l’albero” finalizzata alla promozione della lettura ed alla valorizzazione del servizio bibliotecario, con particolare attenzione  ai bambini della scuola primaria.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here