Bisceglie, Il Torrione: interrogazioni e mozioni, dall’orologio S. Lorenzo al Kuwait

0
96

La scuola è oggetto di sollecitazioni per via di lavori pubblici nei pressi dell’edificio e le famiglie, che spesso hanno segnalato alle autorità la situazione, sono preoccupate per la salute dei loro figli e del personale: la preoccupazione dei genitori tuttavia non è stata granché percepita dall’Amministrazione, che ancora non fornisce risposte esaurienti. In tal senso il consigliere Storelli ha protocollato un’interrogazione per richiedere quali siano i provvedimenti adottati dal Comune per non pregiudicare la salute e la sicurezza del plesso.

In altra direzione, seguendo sempre il percorso di una gestione pubblica trasparente, va l’interrogazione sulla missione in Kuwait: il consigliere Storelli chiede, di fatti, se la delegazione che ha seguito il Sindaco nello stato mediorientale abbia o meno pesato sulle casse comunali e con quali criteri siano stati scelti i membri di questo composito gruppo. In aggiunta, grazie alle dichiarazioni diffuse ampiamente a mezzo stampa, si chiede in cosa consista l’interesse mostrato dall’Autorità portuale kuwaitiana e in base a quali caratteristiche saranno scelte le eccellenze che rappresenteranno Bisceglie nella fiera della prossima primavera.

Tornando invece in suolo italiano, il consigliere Storelli del Torrione ha inoltre depositato una mozione che invita il Comune ad adeguare alla nuova normativa vigente il wi-fi nella biblioteca comunale e un’interrogazione sull’illuminazione pubblica; quest’ultima riguarda i nuovi pali, posizionati in concomitanza del vecchio sistema di illuminazione in varie strade: nella gran parte dei casi la nuova illuminazione non risulta funzionante, a scapito della vecchia ancora attiva.

Riguarda invece i residenti di Via Ariosto, Via Majellaro e via S.Martino, la seconda mozione presentata: tutte queste vie sono accomunate dalla presenza di alberi, di cui il Comune deve provvedere alla potatura e alla sistemazione del relativo marciapiede (se dissestato). Inoltre, come segnalato dai residenti di via S.Martino, si chiede urgentemente di provvedere alla sorveglianza delle vie nei pressi degli abitati, luoghi frequentati da gente con intenti poco chiari.

Ultima interrogazione depositata dal consigliere Storelli, che riguarda tutti i cittadini e la storia della nostra comunità, riguarda la riparazione dell’orologio della torre di S. Lorenzo: fermo da tempo, è uno dei luoghi simbolo di Bisceglie, a cui tutti i passanti danno sempre un’occhiata. Oltre a svolgere un’utile funzione, l’orologio della torre di S.Lorenzo è un manufatto storico-artistico risalente all’Ottocento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here