Barletta, Flavio Basile è il presidente Commissione Lavori Pubblici: «Risultato storico»

0
693

Dopo le polemiche, relative alle due operazioni di voto espletate, per l’assenza del numero legale nella prima assemblea e per il risultato di parità tra i consiglieri Basile (Adesso Puoi – Alfarano) e Calabrese (lista civica “Cascella Insieme” ed espressione della maggioranza di centro-sinistra) si è finalmente giunti alla nomina di Basile, in quanto consigliere più anziano e con un numero di voti conseguiti, alle passate elezioni amministrative, superiore rispetto a quello di Calabrese.

Il consigliere Basile a seguito dell’avvenuta proclamazione ha così commentato l’importante risultato raggiunto dal centro-destra, evidenziando anche la grossa responsabilità ricevuta e della quale bisognerà dare conto, prima di tutto, ai cittadini: “Sono contento che la vicenda in questione si sia finalmente risolta positivamente. Alla fine a vincere è stata la legge, ovvero, quanto sancito da Regolamento e Statuto Comunale. Se i criteri stabiliti erano quelli della maggiore età e dal maggior numero di consensi, perché non rispettarli? L’occasione è propizia per ringraziare il consigliere di maggioranza Calabrese per la sportività mostratami al momento della proclamazione, nonostante, i mal di pancia riscontrati nelle passate settimane. Comprendo bene che per una maggioranza politica non è stato facile accettare che una forza d’opposizione riuscisse a far sua una commissione consiliare così importante per la città ma la realtà è questa. Un risultato storico quello conseguito dal centro-destra che per la prima volta nella storia politico-amministrativa della città strappa una commissione al centro-sinistra, da sempre, al governo del Comune di Barletta.

Dalla politica, adesso, bisognerà passare ai fatti. Ho già convocato per giovedì 31 ottobre, alle ore 16.00, una commissione consiliare di verifica del Piano Triennale delle Opere Pubbliche, alla quale parteciperanno i consiglieri componenti Dicorato, Damato, Calabrese e Scelzi, gli assessori ai lavori pubblici e alle manutenzioni, Pelle e Dipalo, i dirigenti competenti, gli ing.ri Longano e Vacca.

Preciso che terremo una riunione a settimana, onde evitare, il triste fenomeno della commissionite acuta e daremo conto a stampa e cittadini del nostro operato.Oggi abbiamo il dovere di recuperare il mese e mezzo perso, di fare una ricognizione di tutto quello che si è fatto e di tutto quello che non si è fatto in questi anni, cominciando a lavorare seriamente per Barletta, nonostante, le tante ristrettezze economiche con le quali saremo costretti a fare i conti per via della nefasta gestione Maffei. Invito, sin da ora, il sindaco Cascella, il capo delle opposizioni di centro-destra Alfarano ed il capo dell’opposizione socialista Cannito e tutti i consiglieri di maggioranza e minoranza, ad inoltrare le loro proposte operative al fine di favorire condivisione e collaborazione politico-istituzionale tra le varie parti chiamate in cause.

A breve, inoltre, attiveremo un indirizzo mail ed una pagina Facebook al fine di recepire le istanze dei cittadini ed i lavori pubblici necessari a migliorare Barletta. Sono convinto che con l’aiuto di tutti, in primis del mio collega di partito, Ruggiero Dicorato, il centro-destra alla Presidenza di questa Commissione, saprà dimostrare alla città di essere maturo e pronto per governare, per dare una svolta all’immobilismo che spesso regna a Palazzo di Città”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here