Andria, annullato congresso Pd. Democratiche in rivolta: «Patruno viola le regole»

0
178

La data era stata fissata da una assemblea degli iscritti, alla presenza dello stesso segretario provinciale Patruno e del  commissario di circolo Franco Cuna, ma a una settimana di distanza dall’appuntamento stabilito, il congresso è stato rinviato a data da destinarsi.

Il discorso poi si amplia ad altre situazioni: “È necessario ricordare, inoltre, che ad oggi risulta scaduto il termine di tre mesi previsto dallo statuto per la durata massima consentita della gestione commissariale di un circolo. Pertanto,  sembra chiaro che per alcuni dirigenti locali le regole sono solo un pretesto da invocare a convenienza”, accusano le donne del Pd.

“Parafrasando Nanni Moretti possiamo dire che “con questi dirigenti” il PD non andrà lontano. Per questo motivo invitiamo tutti i cittadini davvero democratici ad iscriversi al partito al fine di rinnovare il gruppo dirigente attuale”, conclude la nota.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here