Trinitapoli, analisi del voto di Piccinino (Pd): «Dimezzato lo scarto dal centrodestra del 2008, scomparsa l’Udc»

0
82

Sono due i dati che necessitano di una seria riflessione perché credo vadano nella stessa direzione: un calo del 10% dei votanti, al di sopra di altri livelli territoriali, che rappresenta con il 65% il dato peggiore nella storia delle elezioni politiche a Trinitapoli. A questo si aggiunge la sorpresa del voto grillino, di opinione perché non ha nessun radicamento e riferimento locale, con il 20% delle preferenze.

La coalizione di centrosinistra (PD-Sel-Centro Democratico), in questo quadro, dimezza di molto lo scarto rispetto al centrodestra che nel 2008 aveva un vantaggio di 13 punti, ora ridotti a 6. E’ anche la campagna elettorale che vede la scomparsa dell’Udc, dal 4,5 ad appena l’1, frutto del travaso di consensi locale nel Pdl””.

 

Michele Mininni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here