Barletta, D’Alema lancia il suo appello per Bersani: «Una coalizione più larga e democratica»

0
110

Nel suo tour pugliese, dopo Barletta, sarà in serata la volta di Cerignola insieme all’assessore regionale al Welfare Elena Gentile. A coordinare i lavori, il segretario provinciale del Pd, Andrea Patruno, affiancato da due giovani leve del partito come Bruno Lattanzio (Segr. prov. Giovani Democratici) e Giuliana Damato (portavoce prov. Conferenza Donne Democratiche). Presenti fra gli altri anche gli aspiranti al seggio alla Camera, gli onorevoli Margherita Mastromauro,  Francesco Boccia  e Assuntela Messina candidata invece al Senato.

Ci dica Grillo qual è la sua idea sulla sanità, i diritti civili, sul welfare, non ha nessun programma  in merito!” – ha esordito la giovanissima Damato delle “Donne democratiche”.
Numerosi i cittadini presenti in sala, intenti ad ascoltare e capire a pochi giorni dal voto  quali le linee programmatiche del PD e se siano realmente valide rispetto alle altre correnti politiche aspiranti anch’esse al seggio in Parlamento.

“C’è la speranza di una rinascita, questo rappresenta un momento storico- ha commentato D’Alema nel corso del dibattito – vogliamo combattere la corruzione e il degrado che in questi anni ha caratterizzato la classe politica. Vogliamo che l’Europa sia più democratica  e meno tecnocratica. Dobbiamo tagliare i costi della politica e delle Pubblica amministrazione rendendo quest’ultima più efficiente e meno onerosa. Il Mezzogiorno deve necessariamente ritornare da martedì prossimo all’attenzione del Governo nazionale.”
La violenza della comunicazione “grilliana” mi preoccupa, Grillo sostiene di dover Bruciare il Parlamento di eliminare i sindacati, riaffermando un populismo che può sembrare “attraente” ma che ha al contempo una carica distruttiva! Puntare su Bersani – ha concluso l’ex capo del governo – significa puntare su una coalizione larga che dialoga con tutti con qualsiasi corrente politica che possa rendere il paese sempre più democratico.

Dora Dibenedetto

[nggallery id=493]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here