Elezioni politiche 2013, Alternativa comunista presenta liste in Puglia

0
195

Capolista alla Camera è Michele Rizzi, lavoratore precario e già candidato Presidente della Regione alle ultime elezioni, a seguire Francesco Carbonara Rsu dell’Om Carrelli di Bari, Pasquale Gorgoglione studente universitario in lotta della Facoltà di Architettura di Bari, Nicola Armenise filmaker, Valeria Bianchino insegnante precaria.
Capolista al Senato, Salvatore Cossa Operaio cassaintegrato salentino, Mauro Mongelli Rsu Telecom Puglia, Luigi Lionetti coordinamento lavoratori Bar.sa di Barletta, Giuseppe Spadaro lavoratore precario della sanità.

“L’obiettivo di Alternativa Comunista è uno solo: dare visibilità a quelle lotte di lavoratori, cassaintegrati, studenti che abbiamo sostenuto in questi anni, candidando anche molte espressioni di queste lotte in Puglia.
Tra i punti principali del nostro programma per la Puglia ci sono:
La nazionalizzazione dell’Ilva con la gestione operaia e l’esproprio di tutti i beni di Riva per destinarli alla bonifica dell’ambiente tarantino.
La cancellazione dei Piano sanitario che chiude interi ospedali e posti letto e rilancio della sanità pubblica a scapito di quella privata per i ricchi.
Reddito sociale per disoccupati e precari finanziato dal taglio di tutti i finanziamenti pubblici dati al padronato.
Cancellazione di tutte le controriforme sulla scuola e rilancio della scuola pubblica.
Alternativa comunista sarà anche in queste elezioni a “dare voce a chi non ha voce” contro i Berlusconi-Monti-Grillo-Bersani-Ingroia figure dello stesso sistema capitalista!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here