Margherita di Savoia, parte il progetto “Noi, Protagonisti”: uno spazio per costruire il futuro

1
137

Negli ultimi anni, sui marciapiedi, sul web, nelle nostre case, siamo stati abituati a commentare l’evoluzione di Margherita di Savoia, senza possibilità né voglia di riappropriarci del nostro diritto-dovere di partecipare alla crescita del paese. Questo senso di impotenza, comune a giovani, anziani, professionisti, disoccupati, casalinghe, si è convertito inaspettatamente in una straordinaria ondata di entusiasmo e sete di democrazia che sono alla base del progetto Noi, Protagonisti, promosso da Dino Ilgrande (in foto).

Il diario informativo, consultabile dal sito www.dinoilgrande.com, rappresenta il primo strumento di comunicazione efficace e democratica improntata alla trasparenza. Dalle sezioni del blog, come dai maggiori social network, si aprirà un confronto diretto sui metodi di gestione della cosa pubblica, nell’intento di discutere insieme un programma condiviso con i cittadini e riallacciare con le istituzioni il rapporto perso a causa dell’antipolitica.

È’ tempo che Margherita metta da parti gli inciuci e gli scontri che hanno portato alla sua decadenza morale per innescare da subito il cambiamento di rotta; è tempo di riscoprire la politica nella sua accezione più alta, cioè tutela del bene comune e impegno appassionato nel creare le condizioni di sviluppo occupazionale ed economico. È tempo di riappropriarsi da veri protagonisti del nostro territorio, riqualificarlo e renderlo vivibile.

Concediamoci la possibilità di pretendere un paese normale, da amare con limpido orgoglio.

 

Fonte: comunicato stampa Noi, Protagonisti

1 COMMENTO

  1. Complimenti a dino x aver iniziato un nuovo processo che speriamo con tutto il cuore porti la citta di margherita ad una rinascita che le spetta di diritto, soppratutto x i suoi cittadini che sono stati barbaramente depravati della loro meravigliosa cittadina.
    Noi protagonisti l’unica vera lista civica x far rinascere margherita attraverso un amministrazione condivisa con i cittadini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here