Barletta, nasce il Circolo del “Movimento per il Partito del Lavoro”

0
125

“In un incontro a Roma con il Sen. Cesare Salvi, ex Ministro del Lavoro (Governo D’Alema e Amato),  un gruppo di giovani provenienti da diverse esperienze politiche della sinistra, rappresentato dalla delegazione composta da Annabella Corsini, Vincenzo Curiello e Massimo Mazzarisi, hanno deciso di costituire anche a Barletta il Circolo del Movimento per il Partito del Lavoro , movimento fondato da Cesare Salvi insieme a Gian Paolo Patta (esponente nazionale CGIL), i quali a fronte della grave crisi del Paese hanno ritenuto necessario individuare politiche che diano nuova centralità al lavoro.

Il Circolo, coordinato da Annabella Corsini, è aperto a tutti coloro che ne condividano gli ideali e abbiano voglia di impegnarsi per costruire anche a Barletta un nuovo soggetto politico.

Il Movimento, fin da subito si assume un impegno nei confronti della propria cittadinanza, in vista delle ormai prossime elezioni comunali, per le quali è necessario individuare programmi, alleanze e candidati in grado di governare e dare nuovo impulso alla città. È per queste ragioni che si impegna fin da subito a stabilire criteri che regolino le proprie candidature, vale a dire, NO ai candidati rinviati a giudizio, NO ai candidati che abbiano già amministrato per due mandati consecutivi, SI alla rappresentanza di genere nella lista elettorale.

Il circolo barlettano “Movimento per il Partito del Lavoro” promuoverà nelle prossime settimane iniziative sui temi centrali dell’attuale dibattito politico: la questione morale e il lavoro e dichiara, inoltre, di aderire alla campagna referendaria “lotto per il diciotto” che chiede l’abrogazione dell’art. 8 del D.L. n. 138/2011 concernente il sostegno alla contrattazione collettiva di prossimità e l’abrogazione delle modifiche apportate all’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori”.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here