Andria, primarie centrosinistra “Italia Bene Comune”: come e dove votare

2
252

Possono partecipare al voto i giovani che compiono 18 anni entro il 25 novembre 2012; le/i cittadine/i dell’Unione europea residenti in Italia e le/i  cittadine/i di altri Paesi in possesso di regolare permesso di soggiorno e di carta di identità.

Per esercitare il diritto di voto il/la cittadino/a deve sottoscrivere il pubblico Appello di sostegno  alla Coalizione di centro sinistra “Italia  Bene  Comune” e quindi iscriversi all’Albo delle elettrici e degli elettori, a partire da oggi, 4 novembre, fino al giorno delle elezioni, versando a copertura delle spese organizzative un contributo di almeno due euro.

L’ufficio elettorale competente rilascia un Certificato di elettore della Coalizione di centro sinistra “Italia Bene Comune”, valido ai fini della partecipazione alla tornata elettorale.

Per essere ammessi al voto occorre esibire al seggio un documento di identità, la tessera elettorale e il Certificato di elettore della Coalizione di centro sinistra “Italia Bene Comune”.

Non sono ammessi al voto per le primarie coloro che  non abbiano sottoscritto il   pubblico Appello e la Carta di intenti della Coalizione di centro sinistra “Italia  Bene Comune”  o coloro che svolgano attività politica in contrasto con la Coalizione di centro sinistra “Italia Bene Comune”.

L’ufficio elettorale di Andria è ubicato in Via Attimonelli, 29. Dal 4 novembre sino al 24 novembre resterà aperto tutti i pomeriggi (Domeniche comprese) dalle ore 17:00 alle ore 19:00. Solo la domenica mattina dalle ore 10:00 alle ore 13:00. Il 25 resterà aperto tutto il giorno.

Per evitare lunghe code il giorno 25 novembre, si invita a procedere con la registrazione durante i giorni che precedono la data fissata per le primarie.

 

I referenti cittadini del comitato delle primarie “Italia Bene Comune”

Michele Lorusso (SEL)

Maria Carbone (Pd)

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here