“Andria per Vendola”, appello al voto del coordinatore di Sel Lorusso

0
124

“Perché voterò Vendola? Da pragmatico, come molte/i mi definiscono, sosterrò Vendola perché ha dimostrato di essere non solo bravo con le parole, ma anche con i fatti. Non a caso lo slogan della scorsa campagna elettorale per le regionali (la poesia è nei fatti) mi è piaciuto molto, non solo per lo slogan in se, ma per il fatto che in questi 8 anni di governo regionale, Vendola ha dimostrato di essere un buon amministratore.

Molto è stato fatto e sono state buttate le basi per fare ancora molto.

I risultati ottenuti sono sotto gli occhi di tutte/i.

Mi sono avvicinato alla politica non grazie a una persona, ma grazie a un’idea di società. La prima persona che ho incontrato e che condivideva la mia stessa idea, è stato Nichi, ed è stato subito “amore”.

Il primo “amore” non si dimentica mai e, da eterno sognatore, io non l’ho ancora dimenticato, anche perché è stato l’unico sino a oggi.

Sostenere Vendola alle primarie, vuol dire sostenere quel riscatto che il Sud da tempo va cercando. Poi, è stato l’unico che nonostante le diverse accuse e nonostante il bigottismo che scorre nelle vene di questo Paese, è rimasto se stesso, non conformandosi agli stereotipi e l’orecchino e l’anello al dito, ne sono la dimostrazione.

Spero che tutta l’Italia possa tornare a sperare e a sognare come hanno fatto tante e tanti pugliesi nel 2005 e nel 2010. Forza Nichi, l’Italia migliore è con te”.

Michele Noviello

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here