“Andria per Matteo Renzi”: «Al ballottaggio Renzi può farcela»

0
111

 Ma è il lavoro di tanti volontari e tanti ragazzi che ha permesso che questo strumento democratico avesse una perfetta riuscita nonostante i tantissimi votanti: «Un ringraziamento particolare va ai volontari dei punti di registrazione – continua Mirko Malcangi – i quali hanno svolto un lavoro di puro servizio alla comunità. Rivolgiamo un apprezzamento alle forze politiche locali: la loro passione ha reso la competizione autentica, bella, leale. Lusinghiero anche il risultato di quelle forze politiche che non hanno alcuna rappresentanza a livello nazionale».

 Una rapida analisi del risultato raggiunto dal Comitato Andria per Matteo Renzi è puntuale e precisa: «Il risultato da noi raggiunto è il frutto dell’impegno con cui il comitato ha lavorato in questi 45 giorni di campagna elettorale – prosegue il coordinatore cittadino – Il nostro è un punto di partenza significativo, in evidente tendenza con la linea nazionale. La fiducia che la gente ha riposto in Matteo Renzi non è solo un chiaro segnale della volontà di rinnovamento della classe politica; essa testimonia un dato evidente: sancisce il grado di consenso degli italiani verso la concretezza del suo programma. L’impegno di tutti ci costringe, con piacere, a prolungare l’attesa del cambiamento – conclude Mirko Malcangi – Domenica 2 dicembre al chiostro di S. Francesco per votare al ballottaggio Matteo Renzi».

 Nel frattempo è giunto l’annuncio della possibilità di proseguire nella raccolta delle registrazioni il 29 e 30 novembre dalle ore 17 alle 20 nella sede di Via Attimonelli, 29. Tutti i cittadini che volessero votare al ballottaggio e non lo hanno fatto durante il primo turno possono ancora iscriversi per la scelta del candidato Premier alle prossime elezioni politiche del 2012.

 Per ogni informazione sarà possibile rivolgersi proprio nel comitato di Andria per Matteo Renzi in viale Istria 150 oppure sui social network (facebook o twitter) cercando andriaxmatteorenzi o tramite mail all’indirizzo andriaxmatteorenzi@gmail.com.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here