Andria, ballottaggio primarie centrosinistra: Sel sostiene Bersani

0
100

“Abbiamo creduto nel sogno e nel progetto di sostenere il cambiamento attraverso la candidatura di Nichi Vendola: ciò che è accaduto al primo turno, l’abbiamo già analizzato e condiviso con i/le compagni/e e amiche/i del Comitato di Andria per Vendola.

Abbiamo condiviso e creduto che l’appello rivolto al candidato segretario del Pd, di farci sentire “profumo di sinistra” in realtà prova anche a tirare in ballo noi stessi: non abbiamo alcuna intenzione di consegnare questo Paese sia ad una “spontanea alleanza” verso il centro, che in assenza nostra sarebbe automatica, sia, sentiamo sulle nostre spalle, l’obbligo morale, ma non solo, di insistere affinché quella che sarebbe stata la nostra agenda di governo, comunque, e in qualunque modo possibile, possa trovare realizzazione o spazio di discussione”, dichiarano i coordinatori Lorusso e Lomuscio.

“Insistiamo, inoltre, con l’avanzare l’idea che un Monti-bis sia un male da scongiurare: il nostro Paese ha necessità di rivivere una stagione politica a guida “politica”.

L’epoca dei tecnici e dei tecnicismi ha mostrato il proprio lato più cinico, anteponendo la “quadratura dei conti” alla vita vera della gente, alla necessità di avere una chance di cambiamento della propria esistenza.

Domenica 2 dicembre, torneremo a votare e sosterremo Bersani perché siamo certi che le nostre proposte, poste sul tavolo della discussione, troverebbero una interlocuzione all’altezza delle sfide che ci attendono”, concludono.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here