Trani, protocollo d’intesa per lavori di pubblica utilità dei detenuti

0
340

Nello specifico, il Comune di Trani metterà a disposizione dei detenuti degli istituti penitenziari cittadini attività di manutenzione e pulizia di aree cittadine pubbliche o di edifici del patrimonio comunale nonché ulteriori attività di manovalanza.

Il progetto parte da lontano, da una delibera di giunta comunale del 2013 in cui l’Ente aveva manifestato la disponibilità ad avviare un percorso finalizzato a rendere maggiormente concreto il processo di integrazione socio territoriale dell’istituzione penitenziaria, processo già avviato con il conferimento agli istituti tranesi della cittadinanza onoraria.

In base al protocollo d’intesa sottoscritto, il Comune assicurerà lo svolgimento delle prestazioni lavorative da parte dei detenuti individuati dalla direzione carceraria, assumendosi l’onere della copertura assicurativa del detenuto. Le concrete modalità esecutive dell’attività all’esterno saranno preventivamente concertate dalla direzione penitenziaria che curerà nel tempo l’individuazione dei detenuti e degli internati idonei e disponibili sulla base delle mansioni lavorative offerte.

Il protocollo d’intesa è stato sottoscritto in presenza di Elisabetta Pellegrini (responsabile dell’area trattamentale degli istituti penali di Trani).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here