A Barletta presentazione del Bilancio Sociale di fine mandato della Provincia Bat

0
413

Tempo di bilanci, dunque, per la prima compagine di governo della storia dell’ente, guidata da Francesco Ventola, prima che le redini passino nelle mani di un nuovo Presidente.

E proprio in concomitanza con la scadenza del mandato elettorale e commissariale, venerdì 26 settembre, con inizio alle ore 16.00, presso il Teatro “Curci” di Barletta, è in programma la presentazione ufficiale del Bilancio Sociale di fine mandato della Provincia, predisposto in osservanza delle Linee Guida del Ministero per la Funzione Pubblica e delle indicazioni sugli standard G.B.S. (Gruppo Bilancio Sociale).

Il Bilancio Sociale si ispira a principi di trasparenza, attendibilità, verificabilità e chiarezza espositiva, per rendere conto dell’attività e dei risultati raggiunti, in una forma innovativa ed intellegibile.

All’evento parteciperanno i rappresentanti istituzionali del territorio, le organizzazioni economico-sociali ed i cittadini.

«Presentare il lavoro di questi cinque anni è per me motivo di orgoglio e di commozione – spiega il Presidente della Provincia Francesco Ventola nel presentare l’appuntamento di venerdì pomeriggio al “Curci” -. Comprendere l’atipicità e l’unicità delle condizioni di partenza nelle quali ci siamo ritrovati ad operare, quando ebbe inizio questa avventura, è evidentemente molto difficile. Ma partendo da queste considerazioni, è più agevole la valutazione di ciò che questi cinque anni ci consegnano. Come sempre sono tante le cose che avremmo voluto e potuto fare meglio. Un orgoglio su tutti, però, rimane: nata tra marcati campanilismi, la Provincia ha alimentato e costruito una identità prima solo appena percepita. Oggi, infatti, grazie all’impegno di tutti, Sindaci, Amministratori, Associazioni di categoria e rappresentanti del mondo dell’impresa e delle professioni s’incontrano, si confrontano e condividono con sempre maggiore frequenza, problematiche ed obiettivi, rendendo i cittadini molto più attori delle scelte operate di quanto non lo siano stati in passato.

Nonostante il destino delle Province sembri segnato e le stesse siano già state rese enti di secondo livello, voglio comunque manifestare le mie perplessità nei confronti di una riforma che, seppur orientata alla riduzione dei cosiddetti costi della politica, di fatto finisce per privare i cittadini del diritto di scegliere chi li governa. Quegli stessi cittadini con cui, in questi cinque anni, abbiamo condiviso ogni momento della nostra avventura, e con i quali vorremo condividere l’appuntamento di venerdì pomeriggio al Teatro “Curci” di Barletta: un momento che sancirà la chiusura del nostro mandato, attraverso il racconto di questi cinque anni intensi e straordinari».

Il programma dell’evento di venerdì prevede i saluti istituzionali del Presidente della Provincia di Barletta – Andria – Trani, Francesco Ventola, del Sindaco di Barletta Pasquale Cascella e del Prefetto della Provincia Clara Minerva.

Seguiranno gli interventi del Segretario Generale della Provincia, Maria De Filippo, del Docente di Economia e Managment delle Amministrazioni Pubbliche e Presidente del Consorzio Universus CSEI Carmine Viola, del Dirigente dell’Ares Puglia (già Dirigente del Settore Programmazione economico-finanziaria della Provincia) Yanko Tedeschi e del Docente di Statistica avanza presso l’Università del Salento Enrico Ciavolino.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here