Barletta, ministro Bray a Canne della Battaglia. Cascella: «Unicità di uno straordinario patrimonio»

0
171

“La visita del ministro Massimo Bray a Canne della Battaglia e a Barletta ha reso evidente quali e quante potenzialità i beni culturali offrono alla crescita economica, e quindi all’occupazione qualificata, del territorio ofantino- dichiara il sindaco Pasquale Cascella-. A Canne, in particolare, il ministro è arrivato dopo aver partecipato a un convegno della Confindustria dedicato alla “cultura d’impresa” a Canosa e all’inaugurazione in quella città del “Museo dei vescovi”. Poi e’ tornato a Barletta per completare la visita della scorsa estate alla pinacoteca De Nittis, ammirando in particolar modo Eraclio e interessandosi al restauro avviato a piazza Marina.

Si sono, insomma, intrecciate prime esperienze di valorizzazione dei “tesori” storici, archeologici, artistici diffusi sul nostro territorio, che appartengono all’intera comunità prima ancora che a questo o a quell’ente, e di cui tutti insieme – pubblico e privato – dobbiamo riuscire a evitare che siano depauperati dall’incuria, dall’indifferenza e dallo scarico di responsabilità. Il ministro per primo si è fatto carico del “dovere” della tutela e del rilancio, non considerandolo “il nostro petrolio”, come si dice forse un po’ semplicisticamente, ma perché costituisce la nostra identità.

Noi sindaci dei Comuni e amministratori della Provincia e della Regione abbiamo un corrispondente dovere: essere consapevoli di avere in “consegna” beni tanto più prestigiosi perché diffusi in un territorio con la stessa storia e la stessa vocazione. Non possiamo, quindi, che essere conseguenti nel cominciare a mobilitare la prima e più grande risorsa: l’unicità e l’organicità di uno straordinario patrimonio”, conclude Cascella.

Presente alla visita del ministro Bray anche l’assessore provinciale al Bilancio Dario Damiani: “Ci aspettiamo adesso che la nostra Canne possa rientrare nei programmi culturali nazionali del Governo”, ha dichiarato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here