Trinitapoli, appuntamento con la “Stracasale”: 32 anni di sport e storia

0
228

Un comitato organizzatore del Circolo Lauretano Anspi insieme ai ragazzi della Parrocchia B.V.M. di Loreto guidati da Mons.Giuseppe Pavone e da Andrea Robles primo direttore della manifestazione sportiva.Una Stracasale che di anno in anno cresceva a vista d’occhio, dalla quarta edizione si cominciava a parlare di decollo, l’appuntamento veniva segnalato anche dalla stampa specializzata nazionale.

Da cento iscritti della prima edizione per arrivare ad una punta di circa 1700 concorrenti che provenivano nelle zone della capitanata,del barese ma anche da tutte le regioni d’Italia.Alla settima edizione nel 1987 la gara entra nel novero delle gare valide per l’assegnazione del Trofeo CORRITALIA e l’organizzazione annuncia di potersi avvalere di strumenti più consoni ai tempi e velocizzare le graduatorie delle varie categorie. Nel 1989 arriva il giusto premio dalla rivista Correre che scrive cosi…”la STRACASALE è diventata una delle più prestigiose manifestazioni pugliesi raggiungendo ora un valore di assoluta importanza nello scenario delle stracittadine nazionali,un giusto premio agli sforzi dell’attivissimo Circolo LAURETANO ANSPI, affiancato dalla Locale Civica Amministrazione..”

Nel 1994 c’è il passaggio del testimone dall’ideatore dell’evento Andrea Robles (dopo 14 anni di duro lavoro) a Maggio Sabino tutt’ora responsabile organizzativo. Oltre alla figura di Robles ricordiamo lo staff di giovani (allora ventenni oggi cinquantenni) come Maurizio Pagano,Giuseppe Pavone,Nicola Goffredo,Pietro Maggio,Michele Vanni ,Stefano Monterisi e Michele Mininni.

La maratona continua, Bibino Maggio prende le redini in mano e prosegue il cammino fino ad arrivare ad oggi con la 32^ edizione ,cioè nel pieno della maturità continuando ad essere fiore all’occhiello di un comprensorio già ricco di bellezze naturali e artistiche. Quest’anno si aggiunge la novità ideata per bambini con la MINI-STRACASALE un percorso pensato ai più piccoli dai 6 ai 14 anni per un totale di 2 km.La partenza della Mini verrà data mezz’ora prima alle 17,45.

Appuntamento invece per i grandi partenza alle ore 18,15 .A tutti gli iscritti verrà consegnato un laccetto collo con penne e portacellulare,al termine della gara verrà consegnato un telo da mare con la restituzione del pettorale. Ultimi giorni di iscrizione dalle ore 18, 00 alle ore 20,30 fino all’inizio della gara.

 

 

Michele Mininni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here