“Green Bat 2013”, al via la tre giorni del rispetto ambientale: il programma

0
319

Avrà inizio giovedì 25 luglio l’evento “Green Bat”, organizzato dalla Provincia di Barletta – Andria – Trani con la collaborazione del Patto Territoriale Nord Barese Ofantino, l’Agenzia Territoriale per l’Ambiente del Patto ed il Covenant of Mayors (Patto dei Sindaci), patrocinata dal Ministero dell’Ambiente, Regione Puglia, Asl Bat e Comuni di Andria, Barletta e Trani.

Un’iniziativa all’insegna del rispetto ambientale e della sensibilizzazione, che si articolerà nei comuni di Barletta, Andria e Trani, abbracciando tre aree tematiche: energie, rifiuti ed acque.

Giovedì 25 luglio, alle ore 17.00, primo forum tematico presso il Chiostro di San Francesco ad Andria, per discutere di fonti energetiche alternative ed ambiente.

Dopo i saluti istituzionali del Presidente della Provincia di Barletta – Andria – Trani, Francesco Ventola, e del Sindaco di Andria Nicola Giorgino, spazio agli interventi dell’Assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia Loredana Capone, che discuterà del ruolo della Regione rispetto alle politiche energetiche e governance energetica, dell’Assessore provinciale allee Risorse Naturali, Politiche Ambientali e Difesa del Suolo Gennaro Cefola, per la presentazione del Piano Energetico Provinciale, di Elio Manti, Coordinatore Senior Programmazione Unitaria 2007-2013 della Direzione Generale Sviluppo Sostenibile, Clima ed Energia del Ministero dell’Ambiente, sui Fondi Strutturali 2014-2020, di Andrea Accorigi del Covenant of Mayors Office, Energy Cities Bruxelles, sul tema dei fondi europei della nuova programmazione del Patto dei Sindaci, del Direttore dell’Ufficio di Bruxelles della Regione Puglia Paolo Casalino, su Smart City partenariato europeo per l’innovazione verso Horizon 2020, del Presidente del Distretto Regionale “La Nuova Energia” Confapi Bari e Bat, su Smart Energy per il territorio, e del Direttore di Cna Bari Francesco Lamacchia, sulle iniziative del Centro Tecnologico per l’innovazione e la Qualità dell’Abitare. Modererà l’incontro il Dirigente del Settore Rifiuti e Bonifiche della Provincia, Vito Bruno.

Venerdì 26 luglio, invece, si parlerà di Rifiuti, Modelli di Pianificazione, criteri autorizzativi e sistema sanzionatorio, nell’appuntamento in programma presso il Museo Diocesano di Trani, sempre alle ore 17.00.

Introdurranno il convegno il Presidente della Provincia Francesco Ventola, il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, il Sindaco di Trani Luigi Riserbato e l’Assessore provinciale all’Ambiente Gennaro Cefola. A seguire, interventi dell’Assessore regionale alla Qualità dell’Ambiente Lorenzo Nicastro, che presenterà il Piano regionale dei rifiuti solidi urbani e del Dirigente del Settore Rifiuti e Bonifiche della Provincia, Vito Bruno. Nel proseguo si parlerà dei profili autorizzatori e dei sistemi di controllo con l’On. Francesco Paolo Sisto della Fondazione Santa Chiara, con il Direttore del Consorzio Polieco Claudia Salvestrini, il Presidente di Legambiente Puglia Francesco Tarantini ed il Responsabile della sezione Ambiente di Confapi Bari e Bat Salvatore Adamo. Modererà il Presidente del Distretto Produttivo dell’Ambiente e del riutilizzo Lorenzo Ferrara.

A concludere la tre giorni, sabato 27 luglio alle ore 17.00, il forum sui modelli di gestione delle acque, presso il Castello Svevo di Barletta.

Apertura dei lavori con il Presidente della Provincia Francesco Ventola, l’Assessore provinciale all’Ambiente Gennaro Cefola ed il Sindaco di Barletta Pasquale Cascella. Seguiranno gli interventi del Coordinatore tecnico-scientifico del progetto Life Aquor Giancarlo Gusmaroli, di Anton Theuma, senior lecture dell’Institute for Sustainable Development dell’Università di Malta, del Magistrato Antonio Savasta, del Direttore scientifico dell’Arpa Puglia Massimo Blonda, del Dirigente della Gestione Impianti dell’Acquedotto Pugliese Gianluigi Fiori e del Direttore Generale della Asl Bat Giovanni Gorgoni. Modererà il Dirigente del Settore Rifiuti e Bonifiche della Provincia Vito Bruno.

Come detto, durante la tre giorni presso i Giardini del Castello Svevo di Barletta sarà allestito, dalle 17.00 alle 24.00 uno spazio fieristico, denominato “Green Village”, che ospiterà gli stand informativi degli enti coinvolti, dei Consorzi di raccolta rifiuti e delle aziende partner.

Per iscriversi a Green BAT è necessario registrarsi al seguente link:http://www.pattonordbareseofantino.it/pages/LeggiNews.aspx?idNews=68.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here