A Barletta 9^ “Premio Musica Italia”: in arrivo 600 allievi di scuole di musica

0
410

A concludere questo intenso percorso musicale,  il 25 maggio, sarà la 9.a Edizione del  “Premio Musica Italia”, che si svolgerà a Barletta dal 21 al 24 maggio, organizzato dall’Associazione Cultura e Musica “G.Curci” di Barletta, in collaborazione e con il Patrocinio del Comune di Barletta, della Regione Puglia, della Provincia di Barletta – Andria – Trani  e del Ministero per i Beni Culturali – Dipartimento dello Spettacolo.

Sono infatti oltre 600 i partecipanti  che arriveranno nella città della Disfida, nella Nona Edizione del Concorso Nazionale  “Premio Musica Italia”, riservato agli allievi delle Scuole di Musica  e delle Scuole ad Indirizzo Musicale italiane e delle Scuole Elementari , Medie, Superiori e ai Conservatori di Musica Italiani.

Il 9° Concorso Nazionale “Premio Musica Italia” avrà inizio martedì 21 maggio, alle ore 8,30,  e continuerà per tutta la giornata, presso la Chiesa di Sant’Antonio con l’Audizione della Sezione Solisti – Pianoforte  con la presenza di giovanissimi pianisti provenienti da tutto il nostro Meridione e non solo.

[nggallery id=613]

Mercoledì 22 maggio alle ore 8,30  sarà la volta della Sezione Solisti Chitarra – Archi – Fiati – Fisarmonica – Arpa – Canto che proseguirà, visto l’altissimo numero di partecipanti riscontrato, sabato 25 maggio dalle ore 8,30 e proseguirà per l’intera giornata.

Momento culminante della manifestazione sarà la giornata  del 23 maggio , dalle ore 9,30 e per tutta la giornata, quando, sempre presso la suggestiva Chiesa di Sant’Antonio, si confronteranno  Cori e Orchestre, Duo e Ensemble, sezioni per le quali si è avuto un notevole incremento di presenze rispetto alla precedente Edizione, provenienti da tutt’Italia, che proporranno una splendida Rassegna Musicale con originali repertori e organici.

La manifestazione, nata solo nove anni fa con “l’intento di promuovere e valorizzare i giovani talenti musicali italiani e, al tempo stesso, riconoscere e promuovere i docenti, le scuole di musica e le scuole medie ad indirizzo musicale e non per l’indispensabile e qualificata opera da essi svolta per la formazione delle nuove generazioni musicali” commenta la dott.ssa Giulia Angela Damiani, promotrice e curatrice  della manifestazione, “ha confermato e ribadito, con il crescente numero degli iscritti nelle varie Sezioni e Categorie, la grande voglia di fare musica che esiste fra i giovani studenti, che con l’aiuto dei propri docenti musicisti o con progetti voluti e realizzati all’interno di scuole anche non ad indirizzo musicale, riescono a realizzare momenti di altissimo livello culturale e di notevole aggregazione”.

Successo particolare ha avuto, la Sezione Cori e Orchestre, mettendo quindi in evidenza le grandi potenzialità creative e professionali  delle varie scuole  e degli insegnanti, che riescono a coordinare gruppi, grandi o piccoli, e a formare Cori e Orchestre con elementi di qualità e di differenti fasce d’età.

Diverse saranno le Commissioni, formate da docenti di Conservatorio, docenti di Scuole Medie ad indirizzo Musicale e da docenti di Scuole di Musica che in questi cinque giorni avranno l’arduo compito di dare punteggi e stilare graduatorie di merito.

Sono previsti Premi in denaro, coppe, targhe, medaglie e diplomi per i partecipanti, insieme a numerosi Premi Speciali e  vari riconoscimenti sia per i docenti che per le stesse scuole.

Le Cerimonie e i Concerti di Premiazione si terranno durante le varie giornate, alla fine delle numerose audizioni, presso la Chiesa di Sant’Antonio, alla presenza di varie autorità, momenti conclusivi di un grande e coinvolgente incontro musicale.

Tutte le audizioni sono aperte al pubblico. Per informazioni tel. 0883/528026 – 380 3454431   e-mail : info@culturaemusica.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here