Bisceglie, altri 400 mila euro dell’AQP per interventi sul Waterfront del porto

0
137

L’intervento dell’ AQP, da cui è derivato un investimento di circa 400 mila euro che si aggiungono ai circa 4 milioni di euro destinanti al progetto di rigenerazione urbana dell’area portuale, servirà ad evitare, come accaduto negli anni scorsi, che durante le forti piogge i tombini della zona possano saltare mettendo in pericolo l’incolumità dei cittadini e la dispersione dei
liquami nella zona.

Il sindaco, Francesco Spina in una nota ha espresso l’apprezzamento per l’immediato recepimento da parte dell’Acquedotto Pugliese dell’ordinanza sindacale: “Ammontano ormai a circa 170 milioni di euro i finanziamenti captati e impegnati dall’Amministrazione Comunale Spina in questi anni che comprovano l’assoluta autorevolezza della comunità biscegliese nella rete interistituzionale che governa i processi decisionali di crescita e progresso di questi territori” Ha dichiarato il primo cittadino, “In particolare i finanziamenti in corso di utilizzo nell’area portuale riqualificheranno non solo l’estetica ma soprattutto la viabilità, l’igiene e la sicurezza della zona e delle attività ivi espletate. Quindi opere “intelligenti” e non le solite “cattedrali nel deserto” delle vecchia politica ormai abbandonata da tutti i cittadini.
Ringrazio il dirigente e i dipendenti dell’ufficio tecnico comunale e gli esecutori delle opere – ha aggiunto Spina – per aver consentito in tempi rapidi l’ottenimento dei finanziamenti, la realizzazione dei progetti, l’espletamento con legittimità e trasparenza delle gare di aggiudicazione e addirittura la cantierizzazione immediata e l’esecuzione dei lavori. Un ringraziamento particolare anche per aver evitato, con qualche sacrificio in più durante i lavori, la limitazione del traffico veicolare nell’area portuale che tanti problemi aveva determinato sulla viabilità dell’intera città” ha concluso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here