Barletta, “Brad Mehldau Trio” in concerto: il jazz incanta il pubblico

0
344

Il musicista statunitense, al suo terzo concerto nella Città delle Disfida, è stato accompagnato in maniera eccellente da bassista Larry Grenadier e dal batterista Jeff Ballard, regalando momenti di musica straordinaria, sempre alla ricerca di nuove sonorità sulla base ritmica creata dai suoi due compagni d’avventura.

Il concerto è stato un susseguirsi di esecuzioni impeccabili e intense allo stesso tempo, grazie alle quali i tre musicisti hanno mostrato un grande affiatamento e un formidabile talento individuale.

Tra i pezzi eseguiti ieri sera  c’è stato anche un omaggio dedicato ai Beatles. Il trio ha regalato alla platea una reinterpretazione elegante e suadente della bellissima “And I love her”, confermando la scelta di Mehldau di contaminarsi con altri linguaggi musicali, caratteristica che lo contraddistingue da sempre e che gli ha consentito di conquistare un pubblico che va oltre quello jazzistico.

Il concerto ha ribadito come il “Brad Mehldau Trio” possa essere considerato a pieno titolo quale una delle migliori formazioni jazz a livello internazionale. Un trio dotato di uno stile “cameristico” che consente al suo leader un’apertura di suoni che portano ad un uso quanto mai polifonico del pianoforte. Cifra stilistica del musicista statunitense che assieme a Ballard e Granadier ha saputo conquistare gli appassionati giunti ieri sera nell’Arena del Castello.

Ma il concerto del “Brad Mehldau Trio” è solo un antipasto. Infatti il Barletta Piano Festival 2012, organizzato dall’associazione Amici della Musica-Mauro Giuliani, riprenderà  il prossimo 24 luglio con una programma dedicato al pianismo classico e di assoluto valore artistico.

 

Fonte: comunicato stampa

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here